Venerdì 19 Ottobre 2018

AMBIENTE

Condividi

Dissesto idrogeologico, dalla Regione 23 milioni per la provincia di Messina

In arrivo in Sicilia oltre 44 milioni di euro per la riduzione del rischio idrogeologico e contro l’erosione costiera. É il frutto di un aggiornamento dell’Accordo di programma tra...

AMBIENTE

Condividi

S. Teresa, arrivano le fototrappole per stanare gli incivili

Dopo due anni dall’avvio del nuovo corso nella gestione dei rifiuti, con l’eliminazione dei cassonetti stradali e l’introduzione della raccolta porta a porta, il Comune si è...

AMBIENTE

Condividi

Mare sporco, Francilia al prefetto: "Problema comprensoriale, fare luce sulle cause"

Lo aveva annunciato in occasione della visita al depuratore di Roccalumera e così ha fatto. Il sindaco di Furci, Matteo Francilia, ha preso carta e penna e ha scritto al prefetto di Messina,...

AMBIENTE

Condividi

Roccalumera, la Regione boccia la richiesta di finanziamento per il Ccr

Confermata in via definitiva l’esclusione dal finanziamento per la realizzazione del Centro comunale rifiuti di Roccalumera. Il Dipartimento regionale dell’Acqua e dei Rifiuti ha...

AMBIENTE

Condividi

S. Teresa, addio definitivo al finanziamento per il Centro rifiuti

S. Teresa di Riva dice addio in via definitiva al finanziamento chiesto per ampliare il Centro comunale di raccolta rifiuti. Il Dipartimento regionale dell’Acqua e dei Rifiuti ha pubblicato gli...

AMBIENTE

Condividi

Rifiuti, due mega impianti in provincia e quattro nella zona jonica

Due nuovi grandi impianti per trattare i rifiuti prodotti nella provincia di Messina e incentivare il compostaggio. Si sta muovendo in questa direzione la Società di regolamentazione...

AMBIENTE

Condividi

Rifiuti, S. Teresa di Riva "sotto indagine" dalla Regione

S. Teresa di Riva è finito “sotto indagine” insieme ad altri 17 Comuni siciliani dall’Assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità...

AMBIENTE

Condividi

S. Teresa, ancora in azione i "furbetti" dell'indifferenziata

Per qualche utente che fa il “furbetto” violando le regole in materia di rifiuti, alla fine ne paga le conseguenze tutta la cittadinanza, soprattutto in termini di costi economici....

AMBIENTE

Condividi

Via al porta a porta a Nizza, Fiumedinisi, Alì e Alì Terme: regole e raccomandazioni

Parte domani (lunedì 3 settembre) la raccolta porta a porta a Nizza, Alì Terme, Alì e Fiumedinisi, comuni che fanno parte dell'Ambito di raccolta ottimale "Valle del Nisi". I...

AMBIENTE

Condividi

Rifiuti, riapre la discarica e riprende la raccolta: ma rimangono i problemi

Si è sbloccata ieri pomeriggio la situazione che da martedì ha portato alla crisi nella raccolta dei rifiuti in 18 comuni dell’Ato Me4, ossia Antillo, Castelmola, Fiumedinisi,...

AMBIENTE

Condividi

Rifiuti, "Ato Me4 senza soldi, ho chiesto di commissariare i Comuni"

“In cassa non abbiamo un euro, se i Comuni pagassero le fatture potremmo garantire i servizi, altrimenti sarà crisi totale”. A parlare è il commissario straordinario...

AMBIENTE

Condividi

Rifiuti, la discarica chiude le porte a 18 comuni: si rischia l'emergenza

Si rischia una nuova emergenza rifiuti nel comprensorio jonico e della Valle dell’Alcantara. Ieri la discarica della Sicula Trasporti di Catania ha chiuso i cancelli ai mezzi provenienti da 18...

AMBIENTE

1 commenti    Condividi

Sant’Alessio, meno rifiuti e più risparmio: proposta della minoranza per il compostaggio

Favorire la riduzione dei rifiuti e ottenere un risparmio in bolletta con benefici per i cittadini. Va in questa direzione la proposta presentata dal gruppo consiliare di minoranza...

AMBIENTE

Condividi

"Via i bidoni dalle strade": il sindaco di Furci dichiara guerra ai commercianti

Via i bidoni della raccolta differenziata fuori dai locali commerciali negli orari e nei giorni non stabiliti per il ritiro. Il sindaco di Furci, Matteo Francilia, è deciso a prendere...

AMBIENTE

Condividi

Sant'Alessio, le antiche fornaci tra abbandono e scarichi "misteriosi" - VIDEO

Non bastavano arbusti ed erbacce ad “avvolgere” nel degrado le antiche fornaci di calce in zolle di Sant’Alessio, testimonianza della rinascita economica del Dopoguerra quando a...

AMBIENTE

Condividi

S. Teresa, il Comune trova la soluzione: l’umido non finirà in discarica

Rientrata ieri, almeno per il momento, la situazione di emergenza nata nei giorni scorsi a S. Teresa in merito allo smaltimento della frazione organica dei rifiuti provenienti dalla raccolta...

AMBIENTE

Condividi

Furci, il "miracolo” raccolta differenziata: dal 2,6 al 48,33% in un mese

Dal 2,6% di aprile al 48,33% di luglio. La raccolta differenziata a Furci Siculo ha fatto un balzo nell’ultimo mese grazie all’avvio del nuovo sistema porta a porta. Il primo dato è...

AMBIENTE

Condividi

Roccalumera, raccolta differenziata al 53,71%: "Alto senso civico dei cittadini"

Primo bilancio positivo del servizio di raccolta differenziata porta a porta a Roccalumera. L’Amministrazione comunale ha reso noto con soddisfazione che nel primo mese del nuovo corso nel...

AMBIENTE

Condividi

S. Teresa, ancora "furbetti" dei rifiuti: controlli e ultimatum dal Comune

Sono passati due anni dall’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata porta a porta a S. Teresa ma incredibilmente c’è chi ancora è rimasto all’era precedente e...

AMBIENTE

Condividi

Nizza, cittadino ripulisce lungomare e spiaggia: “Gente incivile, Comune assente"

Di buon mattino ha indossato i guanti e presi in mano i sacchi si è messo a ripulire il lungomare e la spiaggia di Nizza, rimuovendo rifiuti di ogni genere in diverse zone della via...