Domenica 11 Aprile 2021
Bocciata la proposta di


S. Alessio. Intitolazione dell'aula consiliare

09/06/2013 | ATTUALITÀ

2079 Lettori unici | Commenti 1

S. ALESSIO. Non è stata accolta la proposta dell’associazione “ViviAmo S. Alessio”, presieduta da Franco Santoro, di intitolare l’aula consiliare all’ex consigliere Luigi Pagano, scomparso prematuramente. Il presidente del Civico concesso, Giuseppe Pasquale, pur ritenendo l’iniziativa “certamente apprezzabile e meritevole di attenzione, seppur parzialmente condivisibile”, ha spiegato che l’intitolazione potrebbe “creare disparità nei confronti di altrettanti amici amministratori, ormai non più tra noi, che andrebbero comunque ricordati e commemorati con le medesime modalità; uno fra tutti l’avv. Antonino Puliatti, che fu sindaco e presidente del Consiglio”. Pasquale ha comunque spiegato che l’intendimento dell’Amministrazione comunale è “tuttavia quello di aderire all’idea di commemorare convenientemente l’amico Luigi, per l’impegno profuso con serietà e dedizione per S. Alessio, considerando ulteriori eventuali possibilità”. Il presidente del Consiglio ha quindi “suggerito” all’associazione “ViviAmo S. Alessio” l’intitolazione di un altro spazio o immobile comunale (come per esempio la biblioteca) o l’organizzazione di un evento annuale.


COMMENTI

franco santoro | il 10/06/2013 alle 09:44:42

Caro Peppe la tua risposta è formalmente corretta , ma nei contenuti scivola nell'ipocrisia , perchè creare questo dualismo? Da parte di un amministrazione composta perlopiù da giovani mi aspettavo più coraggio , evidentemente non ne avete, vi siete arresi prima ancora di cominciare.Il parterre di villa Genovesi il giorno dello stemma vi dovrebe fare riflettere , dove erano i cittadini di S.Alessio ? Pazienza si è persa l'ennesima buona occasione per uscire dalle sabbie mobil delle ultime elezioni e fare una buona azione. L'incapacita di fare scelte da parte questo sindaco che tra l'altro da grande ineducata non si é degnata di dare una risposta l'abbiamo già vista nelle manifastazioni di natale.Nessun problema un giorno potrebbe anche succedere che il destino politico di questo paese cambi , anche noi saremo altrettanto bravi a mettere mani alla toponomastica del paese ed a intitolare o cambiare i nomi di piazze e strade e comunque non ci dimenticheremo sicuramente di LUIGI PAGANO cosi come di NINO PULIATTI . Grazie per la risposta , con affetto si porgono distinti saluti..........Franco Santoro.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.