Giovedì 27 Luglio 2017
Vittoria per 3-1 in casa e secondo posto in classifica in attesa delle altre gare


Volley, B1 femminile: il Mam Villa Zuccaro stende Scafati spinto dai tifosi

06/11/2016 | SPORT

798 Lettori unici | Commenti 1

Le giocatrici festeggiano la vittoria (AF35mm Sport)

Seconda vittoria consecutiva per il Mam Villa Zuccaro Volley S. Teresa, che supera in casa la Givova Scafati (Salerno) per 3 a 1 salendo a quota 9 punti in classifica, al secondo posto del girone D di Serie B1 femminile. Partita equilibrata nei primi due parziali con le padroni di casa che prendono il largo nel terzo e quarto tempo di gioco. Si parte con la formazione titolare: Bertiglia in diagonale con Agostinetto, Rania e Panucci di banda, La Rosa e Bilardi centrali con Pietrangeli libero.

Il primo parziale è quello più entusiasmante. Si gioca punto su punto: primo pit stop sul 7-8, Scafati allunga sul 13-16; il servizio ospite mette in difficoltà le locali che arrivate sul 20-24 sembrano alzare bandiera bianca. Ma la magia del Palabucalo, la spinta degli Eagles e la voglia di riscatto di Rania e compagne di materializzano in una spettacolare rimonta con un break di 6-0 grazie ad un turno positivo di Jessica Panucci in servizio: 26-24 ed 1 a 0. Nella seconda frazione di gioco parte subito bene Scafati che si porta avanti sul 5-8, recupero Mam Villa Zuccaro e sorpasso sul 10-8. Contro break Givova (13-16). Sul 14-18 Jimenez sfrutta un discrezionale per scuotere le sue giocatrici che rispondono positivamente e ripassano avanti sul 19-18. Tris campano che vale il 19-21. S. Teresa tenta di portarsi avanti ma questa volta lo Scafati tiene e va sull'uno pari grazie al 23-25. Nel terzo set un lungo turno in battuta di Giulia Agostinetto porta la squadra cara al general manager Sebastiano Leo sul 7-0. Fermata sul punteggio di 8 a 3: recuperano le atlete di coach Meneghetti sul 16-13, riallunga il Mam Villa Zuccaro per il 21-15. Sul 23-18 le ospiti protestano in maniera reiterata nei confronti dei direttori di gara per una decisione arbitrale contestata. Doppia espulsione per Ricciardi e capitan Peluso che decreta il 25-18 e due a uno nel conteggio set. Si va al quarto. Avanti Givova (3-6), break santateresino di 7-0 che vale il 10-6 a favore Mam Villa Zuccaro. Cresce la fiducia della squadra che allunga sul 16-8 e chiude sul 25-18. Sul 19-12 Carlotta Romani subentra per sfruttare il turno in battuta su Silvia Bilardi.

É il tre a uno finale per il tripudio degli Eagles che ancora una volta hanno fatto la differenza nei momenti critici della gara intonando cori che hanno entusiasmato il folto pubblico presente. Molto bene Benny Bertiglia, top scorer con 18 punti, che ha infilzato le avversarie da ogni parte del campo; 15 punti per Jessica Panucci che ha suonato la carica quando era il momento di recuperare e portare a casa i set decisivi. Cresce dal centro Simona La Rosa (10 marcature per lei) protagonista di alcuni muri devastanti. Applausi a scena aperta per Silvia Bilardi protagonista di alcune spettacolari chiusure in fast e incisiva al servizio. Una sicurezza dietro il capitano Valentina Rania, che non ha disdegnato qualche chirurgica puntata in avanti che le è valsa la doppia cifra nello score di fine gara. Completa in tutti i fondamentali come sempre Giulia Agostinetto, abile nel distribuire il gioco alle attaccanti e decisiva in più di una occasione nella fase difensiva. Non fa più notizia l'ennesima prestazione positiva del libero Federica Pietrangeli, a tratti incontenibile nei suoi recuperi “aerei”.

Una vittoria che fa morale per una squadra che ha tanta voglia di emergere e che cresce settimana dopo settimana mostrando di avere ancora ampi margini di miglioramento. A fine gara il direttore sportivo Andrea Caristi si concede ai microfoni: “Abbiamo incontrato una squadra ostica e quadrata con qualche buona individualità che ci ha messo in difficoltà. Noi siamo usciti alla distanza dimostrando la nostra cifra tecnica. Sappiamo che c'è ancora molta strada da fare alla ricerca della giusta quadra. Dobbiamo essere tutti bravi a non esaltarci troppo dopo le vittorie e a non deprimerci quando compiamo qualche mezzo passo falso”. Prossima gara domenica 13 novembre in trasferta contro l'Acca Montella (Avellino). 

TABELLINO

MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA - GIVOVA SCAFATI 3-1 (26-24, 23-25, 25-18, 25-18)

MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA: Rania 10, Bilardi 7, Panucci 15, La Rosa 10, Agostinetto 1, Bertiglia 18, Pietrangeli (L), Romani, Sturiale, Famulari, Caruso, Mercieca, De Luca, Triolo (L2). All.: Jimenez 

GIVOVA SCAFATI: Ricciardi 12, Vinaccia 10, Valdes 18, Pericolo 11, Peluso 3, Campolo 8, Moretti (L), Caputo 1, Salzano, Erra, Seggiotti, Marra (L2). All.: Meneghetti

Arbitri: Daniele Amenta e Lucia Calafiore da Siracusa


COMMENTI

Tifoso deluso | il 07/11/2016 alle 08:07:48

Sono molto deluso. Se non fosse per il tifo che trascina la squadra, quest'anno saremmo nelle ultime posizioni. Il livello qualitativo è basso rispetto allo scorso anno. Una sola schiacciatrice degna di questo nome. Alla battuta scarsissime. Dove si vuole andare? Non certo in A2. Urge tesserare giocatrici con più qualità e con carisma!!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.