Mercoledì 13 Dicembre 2017
Colpito da un masso staccatosi dal costone. Difficoltà per recuperare il corpo


Tragedia durante una battuta di caccia a Mandanici: muore un 52enne di Antillo

di Andrea Rifatto | 23/11/2017 | CRONACA

10962 Lettori unici | Commenti 1

Difficoltà nel recuperare la salma della vittima (nel riquadro)

Era partito con alcuni amici per una battuta di caccia al cinghiale ma ha trovato la morte. Tragico incidente nel primo pomeriggio di oggi a Mandanici, dove si erano recati alcuni cacciatori di Antillo. Uno di loro, Giuseppe Mastroeni, 52 anni, residente nella frazione Rina di Savoca, è stato colpito da un masso staccatosi dal costone roccioso sotto al quale si trovava, al quale sembrerebbe si fosse aggrappato, che lo ha colpito alla testa senza lasciargli scampo. La tragedia si è verificata sui monti fuori paese, in zona Acqua Pirara-Montecavallo. Per recuperare il corpo dell'uomo, che si trova in una zona impervia e difficile da raggiungere, è stato richiesto inizialmente l'intervento dell'elicottero dei Vigili del Fuoco di Catania, mentre via terra è giunta una squadra del Distaccamento di Letojanni. Sul posto anche i carabinieri della locale Stazione ai comandi del maresciallo Rosario Carrolo. Il velivolo ha tentato più volte l'intervento ma ha dovuto fare rientro alla base in quanto a causa della nebbia non è stato possibile operare dall'alto. I pompieri hanno quindi richiesto l'intervento del Nucleo Saf (Speleo-Alpino-Fluviale) da Catania per raggiungere la zona dove si trova il cadavere, così da recuperarlo. Le operazioni sono state rese difficoltose dall'oscurità e i soccorritori sono riusciti a recuperare il corpo del 52enne sono alle 2 di questa notte. Giuseppe Mastroeni, collaboratore scolastico alla scuola media di Giardini Naxos, lascia moglie e tre figli, due ragazzi e una ragazza.


COMMENTI

sergio micari | il 25/11/2017 alle 07:13:15

Mi dispiace tantissimo una brava persona ......Tutte le mattine ci vedevamo al bar per il giornale. RIP

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.