Sabato 26 Maggio 2018
Un uomo e una donna sono stati beccati dai carabinieri dopo una segnalazione


Roccalumera, furto nel cantiere sul lungomare: arrestate due persone

di Redazione | 12/05/2018 | CRONACA

1497 Lettori unici | Commenti 1

Il cantiere sul lungomare

Avevano appena rubato alcune ringhiere in ferro destinate ad essere collocate sui muretti del lungomare di Roccalumera, in fase di ristrutturazione, ma sono stati bloccati e arrestati dai carabinieri. A finire in manette, nel tardo pomeriggio di giovedì, due cittadini originari dell’est-europa con precedenti di polizia, Naser Munisi, 57 anni e Monica Margelu, 24 anni. I due sono stati beccati dai militari dell’Arma della Stazione di Roccalumera, ai comandi del luogotenente Santo Arcidiacono, mentre erano a bordo di un furgone Volkswagen Vito. A segnalare la presenza di un furgoncino sospetto con targa straniera è stata una telefonata giunta alla centrale operativa dei Carabinieri. La pattuglia, impegnata in un servizio di controllo del territorio, si è subito portata sul lungomare, dove sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria dei parapetti in cemento e delle ringhiere disposti dal Comune: una volta sul posto i carabinieri hanno appurato come le nuove ringhiere collocate in cantiere, pronte per essere installate, erano state caricate dai due sul furgone. L’uomo e la donna, tratti in arresto per furto aggravato, sono stati giudicati questa mattina con rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Messina: il giudice ha disposto nei loro confronti la misura cautelare dell’obbligo di firma.


COMMENTI

Angelino Alfano | il 14/05/2018 alle 17:49:25

Significa che stamattina erano impegnati in Tribunale e pomeriggio ritentano il furto, prima di passare a firmare.......

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.