Martedì 12 Dicembre 2017
Attimi di panico nel quartiere Bucalo. Il bovino si è gettato in mare subito dopo


Mucca imbizzarrita sulla spiaggia di S. Teresa: ferite tre donne

di Andrea Rifatto | 31/05/2017 | CRONACA

9700 Lettori unici | Commenti 1

La mucca sulla spiaggia e i soccorsi alla donna

Attimi di panico questa mattina sulla spiaggia di S. Teresa di Riva. Poco prima delle 11 è sopraggiunta sull'arenile nel quartiere Bucalo una mucca di grosse dimensioni, che dopo aver percorso circa 200 metri dal torrente Savoca in direzione sud, fino all'altezza di piazza Marina Militare Italiana, si è imbizzarrita deviando la propria corsa verso i bagnanti che si trovavano stesi sulla spiaggia. Alcuni sono riusciti a schivare in tempo il bovino, che ha però travolto una 47enne del posto, G.F., colpendola duramente con lo zoccolo alla fronte sinistra. Subito dopo la mucca si è gettata in mare nuotando verso il largo. La donna è stata immediatamente soccorsa da quanti le erano vicino e dopo alcuni istanti dal personale sanitario dell'ambulanza del 118 di S. Teresa, che ha riscontrato una forte trauma contusivo decidendo di condurla al Policlinico di Messina per sottoporla alla Tac. Sui posto è giunta la Polizia municipale al comando del capitano Diego Mangiò, che ha allertato la Capitaneria di Porto di Messina ed evacuato la spiaggia. L'animale è poi tornato sulla riva all'altezza del quartiere Portosalvo, ferendo lievemente una ragazza ad un ginocchio, mentre una donna ha subito contusioni alle braccia cadendo mentre schivava l'animale.  I proprietari stanno cercando di recuperarla sull'arenile all'estremità sud del lungomare a Barracca. Secondo i primi accertamenti, la mucca è sfuggita ad un allevatore che si trova con la propria mandria lungo l'alveo del torrente Savoca.  


COMMENTI

Ivan | il 31/05/2017 alle 12:29:10

Anche le mucche hanno saputo.... che Santa Teresa ha la spiaggia Bandiera Blu !!! Speriamo che tra di loro non usino Facebook poi lo verrebbero a sapere tutti !!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.