Mercoledì 19 Settembre 2018
Successo in casa del Castellana Grotte. Gagliardi: 'C'è ancora da lavorare'


Volley B2, l'Amando S. Teresa ritrova la vittoria e resta in corsa play off

di Redazione | 18/02/2018 | SPORT

335 Lettori unici

Il tecnico Gagliardi durante la gara

Rotonda vittoria per la VillaZuccaroSchultze di Serie B1 femminile, che ritorna dalla trasferta in casa della Brio Lingerie Castellana Grotte (Bari) con tre punti che fanno morale e dopo aver superato un ostacolo non facile in seguito al brutto stop di Castelvetrano. Nella gara in terra pugliese la formazione dell’Amando Volley S. Teresa si è imposta per 3-0 nella gara valevole per la 16esima giornata salendo così a 32 in classifica al sesto posto, a tre lunghezze dalla zona play off. Castellana Grotte rimane invece decima a quota 16. Nino Gagliardi ha schierato la formazione base con Bertiglia in diagonale con Caruso, Rania ed Escher in P4, Cassone e Diomede dal centro e Cosentino Libero.

Parte forte la VillaZuccaroSchultze, che approfitta della fallosità della Brio Lingerie e si porta sul 2-9. Le padrone di casa reagiscono (7-10) e si vede un gioco più equilibrato, ma le joniche amministrano bene il vantaggio con un gioco non appariscente ma ordinato e continuo, come sarà per tutta la gara, e vincono il primo set 20-25. Il secondo parziale è più equilibrato: per provare a sopperire a qualche problema fisico della Renna, nel secondo set il tecnico di casa Ciliberti inverte il ruolo dei liberi Renna e Valecce, destinandole rispettivamente a difesa e ricezione. Qualcosa cambia, la squadra di casa sbaglia meno e tiene testa alle quotate avversarie. Primo break siciliano sull'11-14 col tecnico di casa che ricorre al time out e a metà set le biancazzurre prendono il largo sfruttando al meglio i turni in battuta di Federica Cassone e Martina Escher: le castellanesi non riescono ad adeguarsi al ritmo imposto dalle ospiti: finisce 19-25 per il 2-0. l terzo set è il più combattuto, almeno sul piano del risultato: la Brio Lingerie impegna severamente la squadra ospite che gioca d'esperienza mantenendosi a contatto. Ma sul 17 pari, le siciliane conquistano un minimo vantaggio e lo mantengono sino al termine e con un ace di Martina Escher scrivono la parola fine sul 21-25 e 3-0 finale. Proprio l'atleta etnea nel tabellino di fine gara risulta essere top scorer con 14 marcature insieme alla solita Benny Bertiglia.

"Nei primi due set abbiamo giocato bene, nel terzo abbiamo commesso qualche errore di troppo – commenta a fine gara il tecnico dell’Amando Volley, Nino Gagliardi – c'è da lavorare per tornare ai ritmi di inizio stagione". Ad assistere alla gara era presente uno dei maggiori tecnici nazionali del volley femminile, Donato Radogna: “É stata rispettata la regola che dice che vince chi gioca meglio. Il Santa Teresa è ben organizzato ed ha idee chiare, Castellana ha prodotto qualche bella azione, vanificata però da vari errori. É mancata la continuità". Al seguito della squadra ospite una decina di tifosi della curva, gli "Eagles", che hanno effettuato uno scambio di maglie con i supporter locali. Adesso per le joniche arrivano gli incontri con le big del girone e sicuramente non mancheranno gli stimoli per non rendere anonima la stagione in corsa. Si parte il prossimo sabato contro Modica al Palabucalo (ore 18).


TABELLINO

BRIO LINGERIE CASTELLANA GROTTE - VILLA ZUCCAROSCHULTZE S. TERESA 0-3 (20-25, 19-25, 21-25)

BRIO LINGERIE: Rodid, Recchia, Cavallieri, Mosxhertini, Carlozzi, Kabunda, Dakai, Romani, Recchia, Costantini, Battaglini, Di Candia, Renna, Valecce. All.: Ciliberti

VILLAZUCCAROSCHULTZE : Rania 5, Caruso 3, Diomede 8, Cassone 5, Escher 14, Bertiglia 14, Cosentino (L), Sozzi, Richiusa, Rapisarda, Grillo. All.: Gagliardi

Più informazioni: amando volley s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.