Sabato 22 Settembre 2018
Prestazione non ottimale delle atlete di mister Gagliardi. Ora arriva la sosta


Volley B2, l'Amando S. Teresa liquida Bari e rimane vicina alla vetta

26/03/2018 | SPORT

412 Lettori unici

Le giocatrici a fine gara

Una VillaZuccaroSchultze S. Teresa rimaneggiata e non bellissima supera come da pronostico l'Asem Prisma Bari nella 21esima giornata del campionato di Serie B1 femminile e ottiene altri tre punti importanti che le consentono di salire a quota 44 nella classifica del girone I, al quarto posto dietro Palmi primo a 46, gli stessi punti del Modica secondo, seguite da Lamezia a 45. Una gara non bella per la formazione dell'Amando Volley, con l'infermeria piena che giunge all'indomani della sconfitta di Cerignola. Contavano i tre punti e sono arrivati nella prima di sei finali da non fallire. Out Cassone e Cosentino, in campo Richiusa a far coppia dal centro con la strepitosa Valeria Diomede (top scorer) con Rania ed Escher (non in perfette condizioni ) in P4. Bertiglia opposto, Caruso in regia ed esordio assoluto nel ruolo di libero per Claudia Grillo.

Iniziano contratte le padroni di casa (3-8). Il turno in battuta di Benny Bertiglia mette le cose in pari sull'11-11. Bari ancora avanti sul 12-15. Nino Gagliardi chiama a raccolta le sue giocatrici sul 12-15. Arriva capitan Rania al servizio ed un break di 8-0 sposta l'inerzia del set che si chiude sul 25-18 con un attacco della Bertiglia. Il secondo tempo di gioco è un monologo biancazzurro ed il 25-19 conclusivo ne è la logica conseguenza. Il terzo ed ultimo parziale è il più sofferto. Una serie di macro errori portano l'Asem sull'1-5. Batte bene Richiusa per il 6 pari. Qualche problema in ricezione per le santateresine porta le pugliesi ad un passo dalla gloria sul 18-20. Sale in cattedra il capitano, Valentina Rania che festeggia nel migliore dei modi il proprio compleanno trascinando la sua squadra alla rimonta ed al 25-21 che vale il 3-0. Il punto  decisivo è un muro di Carlotta Caruso. Adesso giunge, mai così propizia, la sosta, con il tecnico Nino Gagliardi che avrà il tempo di recuperare le infortunate e serrare le fila per il rush finale. 


TABELLINO

VILLAZUCCAROSCHULTZE. TERESA - PRISMA ASEM BARI 3-0 (25-18, 25-19, 25-21)

VILLAZUCCAROSCHULTZE: Rania 13, Caruso 3, Diomede 14, Richiusa 6, Escher 11, Bertiglia 13, Grillo ( L ), Sozzi, Rapisarda, Pietrangeli. All.: Gagliardi

PRISMA ASEM BARI: Mirella 3, Bottiglione 6, Zigari 9, Russo 6, Calabrese 6, Fanelli 6, Zanella (L), Novia , Lima, Scarabino , Nuzzi. All.: Girgenti


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.