Martedì 27 Ottobre 2020
Contro la Kermes Spezzano un 3-0 senza recriminazioni. Errori in attacco e in ricezione


Volley. B2 femminile: Calabria amara per l'Effe Santa Teresa

16/12/2013 | SPORT

2167 Lettori unici

Matilde Mercieca, centrale Effe Volley S. Teresa

Sonora sconfitta per l'Effe Volley S. Teresa nel campionato di pallavolo femminile serie B2: la squadra si conferma dai due volti, irresistibile in casa ed ancora tutta da costruire in trasferta. Contro la Kermes di Spezzano Albanese (CS) un tre a zero rotondo che non lascia spazio a recriminazioni in quella che forse è stata la più brutta prestazione di questo inizio di stagione per il team neo promosso in serie B2. Numeri che parlano da soli con un 49% globale di ricezione ed uno striminzito 31% in attacco. Errori a raffica che hanno consegnato ben 21 punti alle avversarie con 12 soltanto nel primo set. Dall'altro lato 11 errori pro Effe. Sta proprio qui la differenza maggiore tra le due compagini. In avanti Andrea Caristi le ha provate tutte facendo ruotare le tre schiacciatrici Sara Casale, Andreea Serban ed Alessandra Maccarrone, purtroppo senza cavare un ragno dal buco. Certamente un passo indietro rispetto alla prestazione di Pedara, dove pur perdendo le giocatrici santateresine hanno giocato 40 minuti di ottimo volley. Bisognerà crescere in termini di personalità se si vogliono migliorare le performance esterne affinché nei frangenti decisivi dei parziali non spunti fuori il "braccino". Lo staff tecnico comunque avrà tutto il tempo per lavorare sotto questo aspetto, considerando che il roster santateresino è stato quasi interamente rinnovato e si affaccia in una realtà nuova. In fase iniziale Caristi presentava la formazione tipo con Casale e Maccarrone in P4, Saporito opposto, Mercieca e Munafò al centro, Angelova palleggiatrice e Cosentino libero. Nel corso del primo set si infortunava Svetla Angelova che era costretta ad abbandonare il campo, per lei una botta alla caviglia. Le subentrava Gabriella Girone. Il cambio traumatico e una miriade di errori segnavano la resa delle ospiti per 25-16. Il secondo set registrava un cambio in corso d'opera con Andreea Serban che sostituiva Alessandra Maccarrone. Punteggio di 25-20. Il terzo parziale cominciava con la coppia Serban-Casale di banda, con la sostituzione di quest'ultima a metà set a favore del capitano Alessandra Maccarone. Ancora 25-20 e 3 a 0 finale per una amara sconfitta, la seconda consecutiva in trasferta. Adesso la gara prenatalizia tra le mura amiche contro il Castelvetrano.
A fine gara il coach Andrea Caristi amaro nella sua disamina: "Abbiamo fatto un grosso passo indietro, qualcosa deve cambiare nell'atteggiamento e nel gioco. Cercare le cause della sconfitta non è facile, troppi errori in attacco ed in ricezione".

L'Effe Volley rimane al quinto posto in classifica con 12 punti (con una partita in meno), mentre la Kermes Spezzano sorpassa il team santateresino piazzandosi in quarta posizione a quota 15. Guida la classifica l'Holimpia Siracusa con 21 punti.

 

TABELLINO

KERMES SPEZZANO - EFFE VOLLEY S. TERESA 3-0 (25-16;  25-20;  25-20 )

KERMES SPEZZANO:Monacelli 3, Leonida 11, Perrelli 2, Fastellini 12, Cammisa 14, Fiore 12, Sajeva (L), Manna, Miceli, Naccarato. All: Pellegrino

EFFE VOLLEY S. TERESA: Girone 1, Serban 4, Mercieca 6, Maccarrone 4, Munafo' 4, Casale 16, Saporito 7, Angelova 3, Cosentino (L), Cicala, Micali. All: Caristi

Arbitri: 1° Loredana Di Nicola, 2° Beatrice Picerno

 

Risultati 9a giornata girone I

 

Classifica girone I

Più informazioni: effe volley  kermes spezzano  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.