Sabato 20 Ottobre 2018
Il Cutrofiano si impone 3-0. Poca cattiveria delle joniche ma migliora il gioco


Volley B1, la Finchiara S. Teresa cede con onore alla capolista

04/02/2018 | SPORT

373 Lettori unici

La gara di Cutrofiano

Prevedibile battuta d’arresto per la Finchiara Volley S. Teresa di Serie B1 femminile in casa della capolista Cuore di Mamma Cutrofiano (Lecce). Nella 14esima giornata di campionato le atlete joniche sono state sconfitte per 3-0 vendendo comunque cara la pelle e chiudendo i tre parziali a 20, 22 e 24. I tre punti sono però andati alle pugliesi che guidano la classifica del girone D a quota 35 punti, mentre Finchiara rimane quartultima a 14. Le siciliane hanno dimostrato di riuscire a rimanere in gioco quasi fino alla fine dei set ma arrivate intorno al ventesimo punto sono emersi gli errori, le tensioni, oltre ovviamente alle azioni apprezzabili delle padroni di casa che puntulamente hanno fatto loro i parziali. Nel terzo set, dal 23 a 20 per Cutrofiano, si è arrivati sul 24 pari, ma una ennesimo perdita di tono e lucidità ha consegnato a Cutrofiano la palla set, partita e match. Le percentuali di ricezione e difesa rifanno vedere una Finchiara in risalita che in qualche modo ricomincia a difendere, ma i contrattacchi non si concludono con la solita incidenza dei tempi migliori., Jessica Panucci (ex di turno) e la solita Antignano sugli scudi per Cutrofiano e l'immarcescibile Sara Casale, con la rediviva Peonia, hanno inanellato due prestazioni di vero cuore, visto anche il contesto e il risultato. Giulia Mordecchi si è ritrovata a gestire il gioco come sa fare, e bene, ma con Benny Marcone ferma al suo pur onorevole score di 9 e le gemelle Ascensao,  in risalita, con 15 punti in due.

“Dovessimo vedere il bicchiere mezzo pieno, possiamo esser contenti che abbiamo ricominciato a difendere e ad esprimere il gioco che ci ha caratterizzato per buona parte del girone di andata – commenta l’allenatore in seconda della Finchiara, Pippo Staiti – però se avessimo avuto un po' di cattiveria potremmo stare a parlare di un risultato diverso. Non ci possiamo più permettere di regalare nulla e soprattutto dobbiamo essere più cinici nei momenti incisivi. Sotto questo aspetto dobbiamo lavorare per evitare di doverci ancora rammaricare per avere sprecato qualche occasione”. La regista Giulia Mordecchi: “Poco da dire, peccato. Come quasi ogni partita ce la siamo giocata, ma poi nelle fasi finali del gioco si fanno quegli errori che poi paghi carissimi. Nota positiva è che abbiamo fatto vedere di esserci e sicuramente contro la prima della classe non abbiamo certo sfigurato”. Prossima gara sabato 10 febbraio (ore 15) al Palabucalo di S. Teresa contro Volley Group Roma

TABELLINO

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO - FINCHIARA VOLLEY 3 – 0 (25-20, 25-22, 26-24)

CUORE DI MAMMA: Kostadinova 6, Panucci 16, Saveriano, Vincenti 4, Marra 1, Antignano 13, Morone 13, Bellapianta, Maizza, Faraone (L). All.: Carratù 

FINCHIARA VOLLEY: Fizzotti (L), Ascensao M. 6, Mordecchi 2, Sergi, Casale 10, Marcone 9, Peonia 12, Ascensao R. 9. All.: Jimenez

Più informazioni: finchiara s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.