Martedì 27 Ottobre 2020
Serve la vittoria per accedere ai play off. La centrale Ambra Composto suona la carica


Ultima spiaggia per il Mam Volley: ad Arzano si gioca la stagione

06/05/2016 | SPORT

1388 Lettori unici

La centrale Ambra Composto

Partita da dentro o fuori per il Mam Volley S. Teresa, che domani, sabato 7, alle ore 18 in quel di Arzano (Napoli) si gioca l'accesso ai play off per la Serie A2 contro il Luvo Barattoli. Sarà uno dei due scontri diretti previsti in questo fine settimana e decisivi per garantirsi la possibilità di lottare per la seconda serie nazionale. Nell’ultima giornata del girone D della B1 femminile si confronteranno infatti la seconda, la terza, la quarta e la quinta in graduatoria. L'altro gig match vede il Democos Cutrofiano (Lecce), quarto con 48 punti, fare visita al Volleyro' Casal de’ Pazzi (Roma) che occupa la piazza d'onore con 52 lunghezze. Tornando a Luvo Barattoli-Mam Volley, i campani occupano attualmente il terzo posto con 49 punti, con 17 partite vinte ed 8 perse, 56 set favorevoli e 38 contrari. Il team jonico messinese segue al quinto posto con 47 punti, 16 vittorie e 9 sconfitte, 61 parziali da vincitore e da 42 da sconfitto.

Capitan Mazzulla e compagne non hanno alternative, devono centrare il risultato pieno e sperare che Cutrofiano non violi il campo di Casal de' Pazzi per agguantare la terza posizione utile a proseguire la stagione nei play off. Un finale thrilling che vede tre squadre in lizza per un posto. La settimana di preparazione è stata curata nei minimi particolari dallo staff tecnico capitanato dal coach Antonio Jimenez. In sala stampa suona la carica Ambra Composto, che è tra quelli che ci ha creduto più di tutti e mai ha abbandonato le speranze di accedere ai play off, nemmeno all'indomani della sconfitta contro Terracina, quando tutto sembrava finito. “Ci giochiamo il tutto per tutto per entrare nei play-off, sperando che gli altri scontri delle dirette interessate siano a noi favorevoli. L'impegno e l'attenzione dovranno essere massimi, abbiamo studiato bene l'avversario e sappiamo quanto loro siano cariche e temibili soprattutto giocando in casa. Sono del parere – prosegue la forte centrale palermitana – che siamo noi il nostro peggior nemico, siamo noi a fare il buono ed il cattivo tempo, la storia di questo campionato ce l'ha dimostrato. Quindi dovremo essere precise ed attente nell'attuale la tattica preparata. Ce la metteremo tutta, i play off non ci sono preclusi”.

Più informazioni: mam volley santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.