Sabato 24 Febbraio 2024
Sul lungomare centinaia di giovani da tutta la provincia impegnati in diverse discipline


Trionfo dello sport a Sant'Alessio Siculo per la Giornata nazionale Coni - FOTO

di Andrea Rifatto | 05/06/2016 | SPORT

4227 Lettori unici

Trionfo dello sport oggi a Sant’Alessio Siculo in occasione della Giornata nazionale promossa dal Coni, che ha scelto la cittadina del Capo per la tredicesima edizione della manifestazione che ogni anno si svolge contemporaneamente in tutta Italia. A dispetto della pioggia che fino alle 9.30 ha fatto temere il rinvio dell’evento, scoraggiando alcune società che hanno preferito non partecipare, il tratto centrale del lungomare è stato invaso da centinaia di sportivi provenienti dal comprensorio jonico, dalla città di Messina e dal resto della provincia, per una giornata di festa che è servita da vetrina utile a far conoscere e promuovere diverse discipline. Giovani e adulti si sono cimentati in sport come atletica, tennis, basket, calcio, calcetto, judo, tiro con l’arco, kick boxing, danza, pattinaggio e varie attività di fitness, che hanno coinvolto i numerosi spettatori giunti a Sant’Alessio, dove con il passare delle ore ha fatto capolino un pallido sole, per assistere alle esibizioni. Un’occasione importante soprattutto per avviare i più piccoli alla pratica sportiva: nei diversi stand allestiti sulla via marina è stato possibile infatti prendere contatto con maestri e istruttori di varie società e conoscere da vicino le attività portate avanti all’interno delle scuole di tennis, basket, corsa e altri sport attive sul territorio. Tre ore di divertimento tra giochi e musica culminate con la sfilata sul lungomare della Fanfara dei Bersaglieri di Zafferana Etnea, che ha allietato la Giornata nazionale dello Sport di Sant’Alessio esibendosi con le marce musicali a passo di corsa. Tutti gli sportivi sono stati premiati dal presidente provinciale del Coni, Aldo Violato, e dall’assessore allo Sport, Giuseppe Bartorilla, con medaglie e maglie ricordo.

Alle 12.30 ha preso il via nel parco di Villa Genovesi il convegno sul tema “Lo sport dalla scuola alle Olimpiadi”, nel corso del quale è stata ribadita l’importanza della pratica sportiva sin dall’età scolare, a cui hanno preso parte il sindaco di Sant’Alessio Siculo, Rosa Anna Fichera; il presidente del Coni Aldo Violato; la dirigente dell’Istituto comprensivo di S. Teresa di Riva, Enza Interdonato; il vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giuseppe Lupo; l’eurodeputata Michela Giuffrida (Pd) e il direttore generale dell’Agenzia nazionale Giovani, Giacomo D’Arrigo. Presente al completo l’Amministrazione alessese, con il vicesindaco Giuseppe Cacciola, gli assessori Antonella Papa, Giuseppe Bartorilla e Carmelo Palio, il presidente del Consiglio Giuseppe Pasquale e i consiglieri comunali Donatella Molino, Natale Ferlito e Rosario Trischitta. Nel parco di Villa Genovesi anche sindaci e amministratori dei comuni di Letojanni, Savoca, Casalvecchio Siculo, Limina, Forza d’Agrò, Furci Siculo, Scaletta Zanclea, Malvagna e dell’Unione dei Comuni Valli Joniche dei Peloritani. Ospite d’eccezione la messinese Silvia Bosurgi, medaglia d'oro ai Giochi olimpici di Atene 2004. Alla buona riuscita della manifestazione hanno collaborato anche la Polisportiva Odysseus di Antonello Aliberti e i volontari del Servizio civile di Sant’Alessio.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.