Martedì 27 Ottobre 2020
Rimane però ancora una possibilità di accedere al tabellone regionale


Tennis. Play-off D3 maschile, Furci e S. Teresa sconfitte ai quarti

29/06/2015 | SPORT

1715 Lettori unici

Tt Furci: Gratino, Irrera, Di Pasquale, Grimaldi e Garufi

Domenica negativa per le formazioni tennistiche joniche impegnate nei play-off del campionato provinciale Fit di Serie D3 maschile. Nei quarti di finale del tabellone per l’accesso alla fase regionale a 32 squadre, da cui il prossimo ottobre usciranno le otto compagini che verranno promosse in D2, il Tennis Team Furci e il Tc Junior S. Teresa di Riva sono stati sconfitti dagli avversari e dovranno adesso sperare nel tabellone dei perdenti per guadagnarsi l’ultimo posto in palio per il tabellone regionale.

Il Tennis Team Furci torna con una sconfitta dalla difficile trasferta di Capo d’Orlando, dove era impegnato con il Nuovo Club Tennis “A”. La formazione di casa si è infatti imposta per 3-1 conquistando così uno dei cinque posti in palio per la qualificazione al tabellone regionale. Il Tt Furci partiva subito bene con la straordinaria vittoria di Francesco Di Pasquale sul più quotato tennista Vittorio Augugliaro, classifica federale 3.2, battuto dopo un lungo e teso match con il finale di 7/5-4/6-7/6. Nel secondo singolare, invece, Angelo Grimaldi cedeva a Salvatore Gasparo Morticella con il punteggio di 7/5-0/6-2/6, consentendo così agli orlandini di riportare la situazione in parità. Nel terzo incontro individuale Tindaro Amato aveva però la meglio sul tennista del Tt Furci Antonio Garufi, aggiudicandosi il match con un periodico 6/2. Decisivo si è rivelato il doppio, dove la coppia ospite Grimaldi/Di Pasquale ha incassato una sconfitta dal duo di casa Tindaro Amato/Fabiano Triscari per 6/3-6/4, punteggio che ha fissato il definito 3-1 per il Nct Capo d’Orlando “A”. Per la squadra del presidente Angelo Grimaldi non sono comunque chiuse le speranze di guadagnare il passaggio al tabellone regionale. Domenica 5 luglio si giocheranno infatti le semifinali tra le perdenti ai quarti: al “Carmelo Barbera” di Furci Siculo arriverà una tra Ctv Messina “B” e Circoletto dei Laghi “A” e in caso di vittoria il Tt Furci andrà in finale per la conquista del quinto posto nel tabellone.

Il Tennis Club Junior “A” ha affrontato al comunale di S.Teresa di Riva il Tc Blugarden “A” di Galati, che si è imposto con il finale di 3-1. Assenze pesanti in entrambe le formazioni: la squadra di casa non ha potuto contare su Damiano Velardo, mentre gli ospiti hanno dovuto rinunciare a Francesco La Torre, alle prese con problemi fisici, negli incontri di singolare. Il Tc Junior partiva bene con la vittoria nel primo singolo di Giuseppe Scarcella sull’ex Andrea La Valle, suoerato per 6/2-6/1. Nel secondo match il capitano Francesco Trisini cedeva al giovane Daniele Scarfone per 6/2-7/6 dopo un bel match giocato punto su punto. Nel terzo incontro risultato a sorpresa per Paolo Miceli, fresco di promozione nella categoria 4.1, che nonostante i favori del pronostico e la buona prova mostrata in campo, veniva sconfitto da Marco Maccarrone con il punteggio 4/6-7/6-6/4. Sul 2 a 1 per gli ospiti, il doppio d'emergenza formato da Giuseppe Scarcella e Francesco Trisini si è arreso alla forte coppia formata da Francesco La Torre e Andrea La Valle, vittoriosi con un netto 6/1-6/0 che è valso al Tc Blugarden l'accesso alla fase regionale. Nulla da fare, dunque, per il Tc Junior “A”, che vista l'assenza nei singolari di Francesco La Torre, sperava nella vittoria: era fondamentale, però, aggiudicarsi tutti gli incontri individuali in quanto nel doppio la superiorità degli ospiti era risaputa. La formazione santateresina attenderà adesso il nome dell'avversario che uscirà dalla sfida tra Ntc Capo D'Orlando “B” e Ct Tamburello di Mistretta, per affrontarlo nel tabellone dei perdenti nalle gara in programma domenica prossima a Mistretta. In caso di vittoria i tennisti jonici avranno accesso alla finale per la conquista del quinto posto disponibile per la fase regionale di settembre. La società spera nel rientro di Damiano Velardo ed in una buona condizione di tutti gli atleti a disposizione del capitano Trisini. 

Più informazioni: d3 2015  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.