Lunedì 17 Giugno 2024
La squadra di S. Teresa di Riva sconfitta al doppio di spareggio ad Ispica


Tennis D3, il Tc Junior dice addio al sogno promozione

04/10/2016 | SPORT

1671 Lettori unici

Trisini, Miceli, Brunetto, Velardo

Finisce al doppio di spareggio l’avventura del Tennis Club Junior “A” nel tabellone regionale per la promozione in serie D2. La squadra di S. Teresa di Riva, dopo aver pareggiato 2-2 all’andata, ha perso a Ispica per 3-2. Nel primo match Paolo Miceli ha portato in vantaggio gli jonici superando Salvatore Calvo per 3/6, 6/0, 6/3. A seguire capitan Bruno Brunetto ha messo a segno il 2-0 battendo Carmelo Calabrese per 5/7, 7/5, 6/4. A questo punto sarebbe bastato un solo punto per superare il turno ma i padroni di casa hanno ribaltato la situazione vincendo i successivi tre incontri. Francesco Trisini, è stato superato al terzo set da Massimo Rabbitto (4/6, 6/3, 6/4), la coppia Brunetto-Miceli ha perso nettamente contro Calvo- Rabbitto (6/2 6/3) e nel doppio supplementare Brunetto-Trisini sono stati superati da Calabrese-Rabbitto con un duplice 6-3. Tc Ispica agli ottavi dopo quasi 8 ore di e tanto rammarico per gli jonici.
"Usciamo a testa alta dal torneo - ha commentato capitan Brunetto -, L'unico rammarico sono i doppi non giocati all'altezza delle nostre possibilità. E ciò è stato decisivo per il risultato finale". "I nostri giocatori hanno dato tutto lottando fino alla fine - ha aggiunto il presidente Angelo Casablanca -,  un grosso grazie a Paolo, Bruno e Francesco per il grande impegno mostrato in campo. Ora ci attende il campionato invernale di D3, e non è da escludere un ripescaggio in serie C maschile come migliore classificata tra le formazioni retrocesse nello scorso campionato". 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.