Sabato 24 Febbraio 2024
Ottimi risultati nelle prime competizioni regionali della stagione all’aperto


Primavera di soddisfazioni per l’Atletica Savoca: Manuela Trimarchi vicepresidente Fidal

25/05/2021 | SPORT

1124 Lettori unici

Alcuni atleti con la presidente Manuela Trimarchi

Ripartenza di conferme e belle novità per l’Atletica Savoca. Il presidente della società della Val d’Agrò, Manuela Trimarchi, è infatti il nuovo vicepresidente della Fidal Messina, prima donna della provincia jonica a ricoprire questo prestigioso incarico. “Il ruolo mi inorgoglisce e cercherò di svolgerlo nel migliore dei modi e con tanta passione - dichiara - lo considero un riconoscimento per l’attività che l’Atletica Savoca svolge nel territorio, sia in termini numerici che di qualità. Siamo partiti da zero, creando, nel corso degli anni, un importante movimento. Abbiamo organizzato, inoltre, numerose gare in vari comuni: “Memorial Aliberti”, “Curri chi ti Pigghiu”, “Memorial Mastroieni”, “Trofeo Città di Savoca”, “Val d’Agrò Running” e la “Scalata al Monte Kalfa”. Manifestazioni che riproporremo appena la situazione sanitaria ce lo consentirà. Ci tengo a ringraziare le Amministrazioni comunali di Savoca che ci sono state sempre vicine, a partire da quella retta dal compianto Paolo Trimarchi, passando dalla sindacatura di Nino Bartolotta per finire con quella attuale di Massimo Stracuzzi”.    

Spostando l’obiettivo sul campo, l’Atletica Savoca ha ben figurato nelle competizioni iniziali della stagione all’aperto. Ai campionati siciliani di Prove Multiple (decathlon maschile ed eptathlon femminile), che si sono svolti al campo “Pippo Di Natale” di Siracusa, gli “orange” si sono cimentati in dieci discipline gli uomini (100 metri, lungo, peso, alto, 400mt, 110hs, disco, asta, giavellotto e 1500mt) e sette le donne (100hs, alto, peso, 200mt, lungo, giavellotto e 800mt). Martina Egitto ha messo al collo l’argento nella categoria Promesse, bronzo, invece, tra gli Allievi per Attilio Triolo, nonostante il mancato punteggio nell’asta, attrezzo che non aveva mai precedentemente provato. Nella fase regionale, l’Atletica Savoca ha fatto segnare due terzi posti (Allievi ed Assoluti), un quarto posto con le Allieve ed un quinto con le Assolute.  

Bottino ricco con ben quattro podi pure al campionato regionale Staffette, che ha avuto luogo nell’impianto del Cus Catania. Le Promesse Melania Palella, Sara Ylenia Riggio, Martina Egitto e Luana Crisafulli si sono aggiudicate l’oro nella 4×400 e nella 4×1500. Seconda la 4×400 Junior (Sofia Palella, Elisabetta Triolo, Celeste Santoro e Felisia Ferrara) e terza la 4×1500 Assolute (Melania Palella, Celeste Santoro, Felisia Ferrara e Celeste Leotta). Quarta la 4x400 Allievi (Attilio Triolo, Tommaso Basile, Vincenzo Di Bella e Stefano Ferlito), quinta la 4x100 Assolute (Antonina Trovato, Ilenia Volzone, Elisabetta Triolo e Victoria Aliberti), sesta la 4x100 Cadetti, composta dai promettenti Antonio Santoro, Michelangelo Cucè, Francesco Garufi e Cristian Bonfiglio e none sia la 4x400 (Saverio Amasi, Christian Raimondo, Carmelo Lombardo e Samuele Crupi) che la 4x1500 (Saverio Amasi, Domenico Amasi, Carmelo Lombardo e Christian Raimondo).

Le risposte date complessivamente dagli atleti allenati da Antonello Aliberti sono state, quindi, brillanti in ogni appuntamento in calendario.“Siamo in costante crescita - commenta entusiasta lo stesso Aliberti - il vivaio, che abbiamo costruito passo dopo passo, ci sta dando tante soddisfazioni e per la prima volta possiamo formare, secondo i nuovi regolamenti, la squadra per totalizzare i risultati che servono per gli Italiani di società su pista Allievi, Allieve, Assoluti ed Assolute. Sarà una sfida stimolante per i ragazzi, che matureranno una preziosa esperienza, ma pure per lo staff tecnico e l’intero ambiente. Per poter migliorare occorre avere ambizioni e traguardi da raggiungere”.    


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.