Lunedì 27 Maggio 2024
Il centrocampista di Forza d’Agrò era svincolato. Con i lucani ha firmato un biennale


Calcio. Peppe Maimone lascia la Reggina e approda al Melfi

28/08/2015 | SPORT

2708 Lettori unici

Peppe Maimone, centrocampista classe '94

Il centrocampista messinese Giuseppe Maimone approda al Melfi. Il 21enne di Forza d’Agrò, svincolato dopo l’esclusione della Reggina dalla Lega Pro, ha scelto la formazione lucana preferendola ad altre squadre che si erano mostrate interessate all'acquisto, tra cui l'Akragas. La società ha ufficializzato ieri l’ingaggio: per Maimone un contratto biennale che scadrà il 30 giugno 2017. Cresciuto nelle giovanili dello Sportinsieme di S. Teresa di Riva fino all’arrivo in Prima squadra, dove contribuì alla vittoria del campionato di Prima Categoria, il rifinitore classe ’94 ha debuttato poi in Promozione prima del passaggio sull’altra sponda dello Stretto nell’estate 2010, quando all’età di 16 anni esordì nel campionato Allievi Nazionali con la maglia della Reggina, con quattro partite giocate e una rete messa a segno. Poi il passaggio nella formazione Primavera, dove in due anni ha disputato 46 partite, collezionando 11 reti. Nella stagione 2012-13, agli ordini di mister Roberto Cevoli, il giovane forzese ha collezionato 24 presenze con ben otto reti segnate. L’anno successivo la Reggina lo dà in prestito al Cuneo (Lega Pro, Seconda Divisione), dove scende in campo per 15 volte. Nell’ultima stagione il ritorno alla Reggina, dove totalizza ben 24 presenze e 3 reti alla sua prima esperienza nella Lega Pro unica, dimostrando duttilità e tecnica indiscutibile, mettendo a segno gol pesanti come quello contro il Lecce, che oltre a consentire alla Reggina di ottenere una vittoria insperata, si è rivelato decisivo ai fini della classifica. Nei mesi scorsi – come dichiarato dal suo procuratore Lorenzo Tavilla – aveva ricevuto diverse richieste tra le quali una proveniente dalla Serie B. Ma ha scelto il Melfi, che nel prossimo campionato, il cui avvio è previsto il 6 settembre, è stato inserito nel girone C di Lega Pro insieme ad Akragas, Benevento, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Ischia Isolaverde, Juve Stabia, Lecce, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Matera, Paganese, Vigor Lamezia. Nel girone rimangono da riempire due caselle, al momento lasciate vuote in attesa della definizione dei processi pendenti dinanzi alla giustizia sportiva.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.