Martedì 16 Aprile 2024
Risultati individuali e di squadra ai Campionati regionali in diverse categorie


Marcia su strada, l'Atletica Savoca conquista 9 titoli: cinque giovani campioni siciliani

06/10/2023 | SPORT

1063 Lettori unici

Gli atleti con il tecnico Aliberti

L’Atletica Savoca è salita ben nove volte sul gradino più alto del podio ai Campionati regionali individuali e di società di marcia su strada, che si sono svolti a Modica. La manifestazione, organizzata dalla Libertas Running Modica, era valida anche come terza prova del “1° Trofeo Trinacria” ed ha riguardato tutte le categorie, dagli Esordienti ai Master. Il sodalizio della presidente Manuela Trimarchi ha collezionato 9 ori, un argento e 2 bronzi. Si sono laureati campioni siciliani Tommaso Rigano nella 2 km Ragazzi, Ada Ballisto nella 3 km Cadette, Santi Arici nei 5 km Cadetti, Michela Leo nella 5 km Allieve e Andrea Sutera nella 5 km Allievi. Piazza d’onore per Valerio Di Bella nella 5 km Cadetti, mentre hanno conquistato il terzo posto Federica Restifo e Francesco Carnabuci nella 2 km Ragazze/i.   

Gli “orange” guidati dal tecnico Antonello Aliberti hanno primeggiato come squadra con Ragazze (Noemi Informante, Martina Leo e Federica Restifo), Ragazzi (Christian Ferraro, Francesco Carnabuci e Tommaso Rigano), Cadette (Sofia Fiumara e Ada Ballisto) e Cadetti (Valerio Di Bella e Santi Arici). Questo prestigioso poker di titoli conferma l’Atletica Savoca al top in ambito regionale anche nella disciplina del “tacco e punta”, che tante soddisfazioni ha dato all’atletica leggera italiana. “I risultati ottenuti a Modica sono ottimi, ci inorgogliscono e rappresentano i meritati premi per l’impegno profuso in primis dai ragazzi nonostante le difficoltà incontrate negli ultimi tempi – dichiara Aliberti – noi abbiamo sempre creduto molto nella marcia, che continua ad essere un vanto dell’intero movimento sportivo italiano. Oltre ad aver dato alla storia grandissimi campioni, ha portato in dote numerose e mitiche medaglie tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei. Un lustro che cerchiamo di trasmettere ai giovani del comprensorio”.  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.