Martedì 23 Ottobre 2018
Vittorie in diverse discipline al torneo di società Cadetti/e contro le forti rivali


L'Atletica Savoca sfiora il bronzo ai Campionati regionali con 8 podi - FOTO

di Andrea Rifatto | 28/05/2018 | SPORT

615 Lettori unici

Gli atleti del Savoca a Enna

L’Atletica Savoca torna con l’amaro in bocca dai Campionati regionali di società di atletica-categoria Cadetti/e disputatisi a Enna. La società della presidente Manuela Trimarchi si è piazzata quarta in classifica con 5.397 punti, dietro Cus Palermo, SiracusAtletica e Diana Siracusa, mancando il podio per soli 219 punti, per infortuni e per errori tecnico-tattici dovuti alla poca esperienza delle giovani atlete, che si sono confrontate per la prima volta con la realtà di un campionato regionale a cui partecipavano atlete di fortissime e blasonate società siciliane, come Cus Palermo e Atletica Siracusa. Punti decisivi sono stati persi in alcune specialità come la marcia 3 km per un malore di Chiara Crisafulli, che comunque ha portato a termine la gara, e nei 1.200 siepi in quanto Celeste Santoro, alla penultima siepe, è caduta rovinosamente perdendo molti secondi e arrivando all’arrivo claudicante. L’Atletica Savoca ha coperto 16 specialità salendo otto volte sul podio: Alessandra Visalli prima nel lancio del disco (1 Kg) e seconda nel lancio del giavellotto, Celeste Santoro seconda nei 300 ostacoli e terza nei 1.200 siepi, Chiara Crisafulli seconda nella marcia 3km, Vanessa Pizzolo prima nei 2.000m, Chiara Moschella terza nel lancio del martello 3 Kg, Stefano Ferlito secondo nella marcia 5Km. Poi Ilenia Volzone sesta nei 300 m, Samuele Crupi settimo nei 300 m, quarti posti di Giulia Foti nel salto triplo (provato solo da pochi giorni prima) e Chiara Moschella (rientrata da due settimane dopo un anno di stop) nel getto del peso. La presidente Trimarchi e l’allenatore Antonello Aliberti si sono detti molto orgogliosi del team, a cui fanno i migliori complimenti e ringraziamenti sia per il profilo tecnico ma sopratutto per il profilo umano e per il fortissimo spirito di squadra dimostrato.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.