Martedì 23 Aprile 2024
L'atleta santateresino medaglia d'argento al Mondiale Cadetti a Miami


Judo. Elios Manzi vicecampione del mondo

di Andrea Rifatto | 08/08/2013 | SPORT

4156 Lettori unici

Elios Manzi, atleta di Santa Teresa di Riva, è il nuovo vicecampione mondiale di judo nella categoria 55 kg: nella finale maschile del IJF World Cadet Championships (Mondiale Cadetti), tenutasi al Doral Legends Ballroom di Miami, il già Campione Italiano e Campione Europeo in carica, due medaglie d’Oro in Coppa Europa a Zagabria e a Coimbra, ha conquistato la medaglia d'argento in finale con il kazako Bauyrzhan Zhauyntayev. Manzi, al suo secondo mondiale dopo l’argento agguantato nel 2010 a Kiev, era giunto all'ultimo round della competizione dopo aver superato in semifinale lo statunitense Peter Miles; il judoka santateresino aveva già incontrato Zhauyntayev all'European Cadet Cup del 2012 a Pitesti (Romania), battendolo senza condedergli respiro. Oggi non è riuscito a ripetersi, conquistando l'argento sul tatami di Miami dopo una gara combattuta, persa negli ultimi secondi a causa delle penalità inflitte dall'arbitro. L'Italia si è presentata a Miami con soli quattro atleti, che hanno superato le severe selezioni federali: nella categoria 50 kg Andrea Carlino si è fermato ai 32esimi di finale sconfitto dal belga Jorre Verstraeten, mentre le due atlete donne Chiara Carminucci e Alessandra Prosdocimo gareggeranno domani nella categoria 63 kg. Elios Manzi, guidato dal maestro Corrado Bongiorno della palestra Airon Judo di Furci Siculo è considerato il veterano del team azzurro; saranno fondamentali i prossimi due anni, in cui potrà perfezionarsi ancora con un processo di crescita e maturazione che qualora dovesse dare risultati incoraggianti potrebbe consentire un suo coinvolgimento nel giro per le Olimpiadi di Rio 2016. Complimenti vivissimi al "nostro" Elios.

La gara e la premiazione



Più informazioni: judo  elios manzi  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.