Martedì 23 Luglio 2024
Battuto in casa il Terracina. Omaggio del Palabucalo al tifoso scomparso in settimana


Il Mam Volley S. Teresa fa tripletta: vittoria dedicata al piccolo Mattia

10/01/2016 | SPORT

3171 Lettori unici

Lo striscione esposto dai tifosi (Foto da altri campi)

Vittoria in rimonta per il Mam Volley S. Teresa, che nell’undicesima giornata del girone D del campionato di Serie B1 femminile supera 3 a 1 in casa il Volley Terracina e dedica i tre punti al piccolo Mattia Daidone, scomparso prematuramente in settimana. Prima dell'inizio della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento in sua memoria: i genitori erano presenti in tribuna e nella poltroncina che solitamente era occupata dal piccolo tifoso è stato posto un mazzo di fiori ed una maglia da gara, mentre i tifosi hanno esposto uno striscione in suo ricordo.
Il team santateresino parte male e chiude il match in crescendo, centrando la terza vittoria consecutiva. Privo di Sara Cortelazzo, Vincenzo Rondinelli schierava l'ultimo acquisto Gabriella Vico in posto quattro in coppia con il capitano Nellina Mazzulla. Al centro Simona Rotondo e Silvia Bilardi. Opposto Sara Ruberti, in regia Giulia Agostinetto con Federica Pietrangeli libero. Il primo parziale iniziava male e si giungeva al primo pit-stop tecnico sul punteggio di 5-8. Le atlete rossoblu reagivano rabbiosamente e raggiungevano il pari sul 13-13. Ma la verve non era quella giusta e le ospiti riprendevano il largo e chiudevano sul 19-25. Il secondo set iniziava sulla falsa riga del primo e sul 3-6 Valentina Facco prendeva il posto di Sara Ruberti. Si girava sul 5-8. Proprio la giocatrice subentrata suonava la carica con un'ottima performance in battuta che metteva in difficoltà la ricezione avversaria. La gara cambiava registro ed il piglio delle atlete locali era diverso. Si arrivava al 16-12 per allungare sul 20-15 e chiudere sul 25-19. In corso set Verdiana Saporito faceva rifiatare Gabriella Vico. La terza frazione di gioco partiva ancora col freno a mano tirato per Mazzulla e compagne. Primo time out tecnico col punteggio di 6-8. Break Mam prima per l'11-9 e poi per il 16-13. Chiusura sul 25-22 e due ad uno nel conteggio set. Il quarto set sembrava scivolare liscio come i due precedenti con le leonesse messinesi che giunte sul 23-18 sembravano ad un passo dalla vittoria. Ma il finale era thrilling e le giocatrici romane, sospinte da una straordinaria Ginanneschi, rosicchiando punto su punto recuperavano il gap accumulato ed avevano la palla per chiudere il set sul 24-25. Il Mam Volley riprendeva la gara in mano ed al quarto match ball chiudeva i conti sul 30-28 e 3 a 1 finale.
In definitiva una gara entusiasmante, che ha divertito il pubblico locale e che arriva dopo la sosta natalizia, che era stata preceduta da due vittorie in trasferta a Frascati e Montella (Avellino). Il Mam Volley S. Teresa sale così a 21 punti in classifica in quinta posizione, a sette lunghezze dalla capolista Marsala e due punti sopra il Cutrofiano Volley, che giocherà oggi (domenica) alle 17 in casa contro l’Evoluzione Ostia, fanalino di coda del girone D.


TABELLINO

MAM VOLLEY S. TERESA - VOLLEY TERRACINA 3-1 (19-25, 25-19, 25-22, 30-28)


MAM VOLLEY S. TERESA: Vico, Rotondo, Agostinetto, Mazzulla, Composto, Ruberti, Pietrangeli ( L), Facco, Saporito, Caruso, Bilardi, Triolo, Orlando. All.: Rondinelli

VOLLEY TERRACINA: Orsi, Alfieri, Rossi, Ginanneschi, Afeltra, Caputo, Lorenzini (L), Sciscione, De Bellis, Giglio, Russo. All.: Pesce

Arbitri: La Barbera e Ciaccio da Palermo

Più informazioni: mam volley santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.