Giovedì 29 Febbraio 2024
A Furci Siculo 215 partecipanti alla gara podistica promossa dall'associazione Tamaricium


Trofeo "S. Maria del Rosario": Zappia e Betta vincono la 2ª edizione - FOTO

di Andrea Rifatto | 02/06/2016 | SPORT

2809 Lettori unici

La premiazione di Alessio Zappia e Tatiana Betta

Alessio Zappia e Tatiana Betta si aggiudicano la seconda edizione della corsa podistica “Voglia di andare-Trofeo Santa Maria del Rosario” svoltasi oggi a Furci Siculo. L’atleta ha tagliato per primo il traguardo dopo 24’ 30’’ di gara, mentre tra le donne la Betta, Campionessa europea di Corsa su Strada Masters nel 2015, ha bissato il successo dello scorso anno a Furci salendo sul gradino più alto del podio dopo essere giunta all’arrivo con il tempo di 26’ 49’’. Entrambi i vincitori militano tra le fila della Podistica Messina, società che ha curato l’organizzazione della gara, promossa dall’associazione Tamaricium con il patrocinio del Comune e la collaborazione della Comunità Slow Food-Condotta Valdemone nell'ambito del progetto di sviluppo turistico "La Terza Furci". Secondo tra gli uomini Antonino Todaro dell’Atletica Nebrodi (24’ 47’’), mentre terzo è giunto Giuseppe Fiammante della Gs Indomita Torregrotta (24’ 53’’). Nella classifica femminile, alle spalle di Tatiana Betta, si è classificata Rosalba Pinto Ravì dell’Atletica Nebrodi con il tempo di 29’ 26, davanti a Teresa Latella della Podistica Messina (29’ 38’’). Tra i runners jonici il santateresino Pierpaolo Maimone (11esimo nella classifica generale) si è classificato terzo nella categoria Senior maschile 40 con il tempo di 26' 16''.

La manifestazione ha preso il via alle 9 con la partenza da piazza Sacro Cuore della gara non competitiva aperta a tutti: alle 9.30 lo start della corsa competitiva, riservata a tesserati Fidal e Runcard e valida come quarta prova del Gran Prix provinciale dei Due Mari, alla quale hanno preso parte 215 corridori provenienti da tutta la provincia e anche da altre regioni, come la Sardegna. A dare lo start alla seconda edizione di "Voglia di andare" è stato lo sparo del sindaco di Furci, Sebastiano Foti, affiancato dall'assessore Rosaria Ucchino. I podisti si sono cimentati lungo un percorso di 1.730 metri ripetuto quattro volte per complessivi 6.920 m, attraverso le vie IV Novembre, Della Luce, Alighieri, Battisti, Roma, Indipendenza, Milano, Madonna delle Grazie e Pirandello, con partenza e arrivo nella centrale piazza Sacro Cuore. Dopo la gara, alle 10.45, i partecipanti hanno preso parte alla Messa dello Sport celebrata da padre Santino Caminiti, parroco di Roccalumera. A seguire si è svolta la premiazione dei primi classificati assoluti maschili e femminili e dei primi tre classificati di ogni categoria, che hanno ricevuto degli omaggi consegnati dal sindaco Sebastiano Foti, dal presidente dell’associazione Tamaricium, Vittorio Gregorio, dal presidente della Comunità Slow Food-Condotta Valdemone, Carmelo Garufi e da Santi Giacobbe, presidente della Podistica Messina. Foti, Gregorio e Garufi hanno inoltre ricevuto un premio dai vertici della Podistica Messina. Speaker della manifestazione è stata Cristina Petralia.

La classifica generale e le classifiche di categoria



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.