Martedì 23 Aprile 2024
In trionfo gli atleti della palestra Airon Judo di Furci


Judo. Elios Manzi e Angelo Pantano campioni d'Europa!

21/06/2013 | SPORT

4852 Lettori unici | Commenti 1

La premiazione di Elios Manzi

La riviera jonica si tinge d'oro. Elios Manzi, di S. Teresa di Riva, e Angelo Pantano, di Furci Siculo, hanno vinto, nelle rispettive categorie (55 e 50 kg.), il titolo ai campionati europei cadetti di judo in corso di svolgimento a Tallin, in Estonia. Ecco come il sito Italia Judo (www.italiajudo.com) ha raccontato, incontro dopo incontro, l'impresa dei due azzurri, entrambi atleti della palestra Airon Judo di Furci del maestro Corrado Bongiorno.

 


Il trionfo di Elios Manzi

- Dopo l'infortunio di Teplice, Elios torna per la prima volta sul tatami senza strafare ma con un ritmo travolgente che non lascia spazio al lettone Soha Ruslans. L'accesso al secondo turno arriva a suon di sanzioni

- Estenuante il secondo incontro di Elios con il georgiano Natatralashvili: un ritmo altissimo per i due atleti giunti con due sanzioni a testa al termine del tempo regolamentare. Sanzioni piovute di nuovo a caso sul tatami, dove buona parte degli arbitri probabilmente deve ancora abituarsi alle nuove regole...peccato che un europeo non possa essere considerato una palestra.....È un colpo d'anca allo stremo che inchioda il georgian al suolo: ippon per Elios!

- Un crescendo inarrestabile il terzo turno di Elios Manzi con l'inglese Miles, che non riesce a raccapezzarsi incalzato da attacchi e cambi direzione ed è una pioggia i sanzioni che in poco più di due minuti lo mettono fuori gara.

- Elios Manzi detta legge anche in semifinale con l'azero Taghizade a cui non lascia spazio riducendolo in breve ai minimi termini: messo al sicuro l'incontro con uno yuko trovato in contraccolpo, Elios incalza sempre di più annichilendo l'avversario. Finale anche per lui!

- Elios Manzi vessa ripetutamente il noto e ostico azero Ilkin Babazada, punito con una rapace spazzata e coperto di sanzioni. Anche Elios è Campione d'Europa!

Clicca qui per vedere il video (solo per utenti facebook)

 

L'impresa di Angelo Pantano

- Fulmineo il folletto di Furci, Angelo Pantano, che ammaestra il bulgaro Ivanov producendosi in una magistrale prosecuzione in ne-waza valsa ippon in shime-waza.

- È una grande zampata a mettere il sigillo sul terzo turno di Angelo Pantano, col russo Kelekhsaev. Con tre sanzioni a sfavore ed uno yuko di vantaggio, Angelo sente il tempo e schianta l'avversario.

- Angelo Pantano sbaraglia il tatami e vessa l'azero Hasanov dapprima marcando waza-ari in sode-tsuri, quindi martellando sul ritmo cosi da guadagnare 4 sanzioni. Il prossimo incontro sarà la finale!

- Angelo Pantano incalza l'olandese Van Harten e con tre sanzioni ed un waza-ari in gaeshi si laurea Campione d'Europa!

Più informazioni: judo  elios manzi  angelo pantano  


COMMENTI

francesco pistorino | il 21/06/2013 alle 18:24:40

bravissimi i vostri risultati onorano la nostra riviera. Vogliamo festeggiarvi con il titolo mondiale.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.