Sabato 21 Maggio 2022
Domenica la gara nazionale del “Grand Prix Sicilia organizzata all'Atletica Savoca


Corsa su strada, con la "10 km di Capo Sant’Alessio" arriva in paese l'atletica italiana

di Andrea Rifatto | 11/05/2022 | SPORT

432 Lettori unici

Saccà, Domenico Aliberti, Ferlito e Antonello Aliberti

L’atletica nazionale sbarca a Sant’Alessio Siculo, dove domenica 15 maggio si terrà la “10 km di Capo Sant’Alessio”, valida come sesta prova della 27esima edizione del “Grand Prix Sicilia” di corsa su strada. L’importante manifestazione nazionale Fidal (“bronze”) si sarebbe dovuta svolgere lo scorso 9 gennaio, ma a causa della pandemia è stata posticipata e si è optato per un periodo che si abbina perfettamente con le peculiarità climatiche e turistiche della cittadina jonica. L’evento podistico, organizzato dall’Atletica Savoca presieduta da Manuela Trimarchi, in sinergica collaborazione con il Comune di Sant’Alessio, è stato presentato questa mattina nell’aula consiliare dal tecnico della società jonica Antonello Aliberti, dall’assessore allo Sport Natale Ferlito, dal presidente del Consiglio comunale Domenico Aliberti e dal consigliere Giovanni Saccà. “Per la prima volta nella storia Sant’Alessio ospita una gara nazionale - ha evidenziato Aliberti - ci sarà la partecipazione di circa 400 atleti, un numero inferiore a causa della pandemia visto che di solito a queste gare partecipano in media 700-800 sportivi. Abbiamo scelto la cittadina del Capo per il percorso pianeggiante e rettilineo offerto dal lungomare, perfetto dal punto di vista tecnico e omologato dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, e anche per la capacità organizzativa del Comune. Siamo felici di questa nuova avventura - ha aggiunto - che instaura un legame doppio con Sant’Alessio, dove da anni organizziamo in estate il memorial Arturo Mastroieni, primo atleta siciliano a partecipare agli Europei e l’unico presente nel 1936 alle Olimpiadi di Berlino”.

“L’Amministrazione comunale è ben lieta di ospitare la 10 km di Capo Sant’Alessio - ha commentato Ferlito - un vantaggio aver potuto rinviare la manifestazione nel mese di maggio così da poter dare il via con questo eventi alla stagione turistica e balneare”. Per Aliberti “un primo passo verso la destagionalizzazione degli eventi”, mentre secondo Saccà “sarà un importante momento di sport che porterà lustro al paese”. I partecipanti si confronteranno su un circuito “a bastone” lungo 2,500 km, che dovranno percorrere quattro volte, a pochi metri dalla spiaggia e davanti lo sfondo di Capo Sant’Alessio. La riunione giuria e concorrenti è fissata alle ore 8 nella zona antistante l’ufficio turistico (dove sarà possibile ritirare pettorali e pacchi gara). Nelle vicinanze, verrà posto l’arco di partenza-arrivo; lo start alle ore 09.30, mentre la premiazione comincerà alle 10.45. È possibile iscriversi alla “10 km di Capo Sant’Alessio” fino alle 24 di oggi (11 maggio) inviando la mail all’indirizzo sicilia@tds.sport). Saranno premiati con premi in natura il primo uomo e la prima donna arrivati al traguardo, Allievi M/F, Juniores-Promesse-Senior (unico raggruppamento), SM/SF 35/40/45/50/55/60-65/70 e oltre.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.