Martedì 23 Aprile 2024
Torna dopo quattro anni il Trofeo Chico Scimone con la gara dalla costa al centro storico


Corsa e tuffo a mare a Taormina, Amasi e Latella vincono la 46esima "CorriCapodanno"

di Andrea Rifatto | 02/01/2024 | SPORT

1171 Lettori unici

Latella e Amasi alla premiazione della corsa

Torna dopo quattro anni di stop la “CorriCapodanno a Taormina”, manifestazione sportiva di corsa su strada promossa dall’Asd Marathon Club Taormina presieduta da Carmelo Mobilia con il patrocinio del Comune e l’egida del Comitato provinciale Fidal Messina. La 46esima edizione, dopo l’ultima svoltasi nel 2020, si è tenuta in parallelo all’undicesimo “Trofeo Chico Scimone” con il tradizionale tuffo a mare nelle acque della baia di Villagonia, nel ricordo dello sportivo taorminese e anche di Carmelo Pilota, corridore messinese scomparso lo scorso aprile. In una splendida giornata di sole, con una temperatura dell'acqua di 17 gradi, si sono tuffati in mare 16 temerari, ossia David Barbera, Alberto Bertuccio, Liliana Cimino, Nicolò Cucchiara, Angelo Di Giacomo, Biagio Di Mauro, Salvatore Ferrara, Riccardo Lacquaniti, Mario Lo Cicero, Antonio Lo Re, Grazia Migliore, Ismaele Morabito, Francesco Novello, Carmelo Pappalardo, Francesco Scarcipino e Giuseppe Stancampiano. Poi la corsa podistica, alla quale hanno partecipato in 117 tra le categorie Juniores, Promesse e Seniores, su un circuito stradale di 7,5 km circa con partenza da Villagonia e transito lungo Capo Taormina, Isola Bella, Mazzarò, Spisone, via Garipoli, Porta Messina e il corso Umberto I, fino al traguardo in piazza IX Aprile. 

Al primo posto si è piazzato Saverio Amasi dell’Atletica Savoca in 26’ 08’’, secondo Francesco Nastasi in 28’ e terzo Davide Salvati dell’Asd Podistica Messina in 29’; prima tra le donne Teresa Latella (Podistica Messina) in 36’ 51’’, seconda Maria Pistone (Marathon Club Messina) 40’ 04’’ e terza Isabella Anastasi (Catania Running Club) in 41’ 04’’; assegnato a Vincenzo Serratore il trofeo “Melo La Torre” per il primo atleta dell’Asd Marathon Club Taormina, mentre il Premio “Roberto Baratta” per la corsa non competitiva è andato ad Oscar Crispino. Premiati il primo uomo e la prima donna arrivati al traguardo e i primi tre classificati delle categorie Fidal. A rappresentare l’Amministrazione comunale di Taormina era presente l’assessore allo Sport, Mario Quattrocchi, accompagnato dalla consigliera Lucia Esposito, che ha ringraziato l’Asd Marathon Club per l’organizzazione dell’evento e tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita della manifestazione. Un’occasione per gli sportivi per trascorrere la giornata di Capodanno a Taormina e incrementare il numero delle presenze in giorni in cui la città ha fatto registrare il sold out.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.