Lunedì 06 Luglio 2020
Al Papandrea di Furci la squadra di mister Filoramo si è imposta 1-0 sul Messina Sud


Calcio 1ª Categoria. Ottima vittoria in chiave salvezza per la Jonica Fc

10/02/2014 | SPORT

1524 Lettori unici

La formazione della Jonica Fc

Ottima vittoria in chiave salvezza per la Jonica Fc, che al Luigi Papandrea di Furci Siculo in occasione della settima giornata del girone di ritorno si è imposta per uno a zero sul Messina Sud. I locali, privi di Frazzica, Herasymenko e Loria e con Filiciotto in panchina, scendevano in campo con Potenza, Bartorilla, Tomasello, Fazio, E. Briguglio, Leo, G. Briguglio, Agnone, Puglisi, Cannata, Sterrantino. Dall’altro lato, Andrea Argento schierava Maisano, Billè, Maimone, Costanzo, Sidoti, Barbaro, Capitti, Giacopello, Scopelliti, Romeo, Santonocito. Si è dovuto attendere fino al sedicesimo minuto per assistere alla prima azione degna di nota, quando Cannata ha lanciato in profondità Fazio, che però non ha centrato la porta. Dieci minuti più tardi è sempre Fazio ad essere pericoloso, che sfrutta bene un ottimo lancio di Puglisi e tenta il gol, Maisano si oppone con il corpo, sulla respinta il primo a giungere sul pallone è lo stesso Fazio che viene atterrato; nessun dubbio per il signor Mirabella della sezione di Acireale, che decreta il calcio di rigore. Si incarica dell’esecuzione Giovanni Briguglio, schierato nell’inedito ruolo di difensore centrale, che realizza spiazzando il portiere. Passano solo due minuti di gioco e la Jonica sfiora il raddoppio, Cannata batte magistralmente una punizione dai trenta metri, con Maisano che si salva in calcio d’angolo. Gli uomini di Filoramo ancora pericolosi al minuto trentadue, Puglisi raccoglie di testa un cross dalla sinistra di Emanuele Briguglio, ma l’estremo difensore ospite si oppone. Sul finire del primo tempo è da registrare la reazione del Messina Sud, Giacopello pericoloso su punizione dalla trequarti, Potenza si salva in corner, si incarica della battuta Romeo, la difesa locale disimpegna senza affanno. Per il direttore di gara può bastare così, e manda tutti negli spogliatoi. Il secondo tempo inizia sulla stessa lunghezza d’onda del primo, con la Jonica a fare la partita e i giallorossi di Argento in difesa. Già al secondo minuto arriva il raddoppio; Puglisi serve in profondità il solito Fazio che la mette al centro, Cannata si inserisce bene dalle retrovie e insacca alle spalle di Maisano. L’arbitro però inspiegabilmente annulla la rete per fuorigioco. Molto pericoloso il Messina Sud al settantaduesimo con Pantè che di testa non centra la porta. La reazione degli ionici non si fa attendere e un minuto più tardi Sterrantino dal fondo serve Puglisi, che spreca malamente. Ci prova anche il neoentrato Restuccia con un tiro dal limite, ma Maisano neutralizza. Negli ultimi minuti di gioco gli ospiti tentano disperatamente di acciuffare il pareggio, Cutaia, entrato nel frattempo al posto di Romeo, spalle alla porta,  riceve un lancio dalle retrovie, si gira abilmente, ma non centra il bersaglio. Al novantesimo ancora una volta pericolosi i messinesi, il tentativo di Cutaia però è troppo debole, Potenza c’è! Poco dopo arriva il triplice fischio del direttore di gara che pone fine ad una partita che ha visto la Jonica esprimersi bene, anche se si è sentita l’assenza del bomber Frazzica.

Con questa vittoria gli uomini di Filoramo si portano al settimo posto il classifica, in coabitazione con l’Aci Bonaccorsi a quota ventisette punti, tre in più rispetto alla Robur che occupa  il quintultimo posto, ma che ha una partita da recuperare; fra loro solo la Desport Gaggi con 25 punti.

 

TABELLINO

Jonica F.C.: Potenza, Bartorilla, Tomasello, Fazio (60’ Restuccia), E. Briguglio, Leo(74’ Lombardo), G. Briguglio, Agnone, Puglisi, Cannata (89’ Filiciotto), Sterrantino.

Messina Sud: Maisano, Billè, Maimone, Costanzo (81’ Lombardo), Sidoti, Barbaro (46’ Romano), Capitti, Giacopello, Scopelliti, Romeo (60’ Cutaia), Santonocito.

Marcatori: 26’ Briguglio G.

Ammoniti: 22’ Capitti (M), 42’ Santonocito(M).

Più informazioni: jonica fc  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.