Sabato 24 Febbraio 2024
Ottimi risultati agli Individuali per le categorie Ragazzi e Ragazze, ferme da 16 mesi


Atletica Savoca protagonista al campionato provinciale: conquistati 10 ori e 4 argenti

11/07/2021 | SPORT

716 Lettori unici

La squadra Ragazzi e Ragazze

L’Atletica Savoca ancor una volta protagonista nelle competizioni sportive. Al campo “Cappuccini” di Messina si è svolto nei giorni scorsi il Campionato provinciale individuale Ragazzi/e (anni 2008-2009) di atletica leggera, organizzato dalla Polisportiva Europa e nell’impianto cittadino, e nel corso delle competizioni in programma, sono stati assegnati gli ambiti titoli in palio che hanno visto parecchie volte sul podio anche la società della Val d’Agrò, grazie agli eccellenti risultati conseguiti dagli atleti del sodalizio presieduto da Manuela Trimarchi. Un momento importante per l’intero movimento ed in particolare per questa categoria, ferma agonisticamente addirittura dal 3 marzo 2020. Per l’Atletica Savoca sono saliti sul podio Sara Santoro campionessa provinciale 1.000 metri; Simone Ciatto campione provinciale 1.000 metri; Anna Paola Carnabuci e Pierrette Nicita rispettivamente campionessa e vice campionessa provinciale di salto in alto; Francesca Leotta campionessa provinciale nei 60 metri piani; Valerio Di Bella campione provinciale di marcia (2 km); Giulia Principato campionessa provinciale di marcia (2 km); Ada Ballisto e Sofia Fiumara rispettivamente vicecampionessa provinciale e terza nella marcia (2 km); Salvatore Cultrona campione provinciale di getto del peso; Enrico Luzon e Manuel Trovato rispettivamente campione provinciale e vicecampione provinciale di salto in lungo; Victor Di Pasquale vicecampione provinciale nei 60 metri piani; Marina Bodea quinta nel getto del peso; Carlotta Ferrara quarta nel salto in lungo; Michelle La Fauci quarta nei 60 metri; campioni provinciali 4×100 femminile (Carnabuci, Ferrara, Nicita e) e campioni provinciale 4×100 maschile (Trovato, Ciatto, Cultrona e Di Pasquale). “Quello che di prestigioso abbiamo ottenuto è merito, soprattutto, dei ragazzi, che si impegnano al massimo - dichiara entusiasta il tecnico Antonello Aliberti - a ciò bisogna aggiungere il contributo dei grandi, nati e cresciuti sportivamente con noi, che sono stati stimolo ed esempio positivo per i compagni. Questo è lo spirito giusto dello sport e nella nostra squadra il grande aiuta sempre il piccolo. L’allenatore da solo non può bastare, occorrono sacrificio, unità di intenti, voglia di lottare senza mollare mai. Siamo orgogliosi della qualità delle prestazioni fornite - conclude Aliberti - ma restiamo umili e consapevoli che l’atletica leggera esige un lavoro certosino e continuo sotto ogni punto di vista”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.