Venerdì 19 Aprile 2024
La marcia si conferma fiore all'occhiello del team, impegnato a Campobasso e Frosinone


Atletica Savoca, marciatori sugli scudi: Andrea Sutera undicesimo ai campionati italiani

di Redazione | 30/03/2024 | SPORT

906 Lettori unici

I marciatori con il tecnico Antonello Aliberti

La marcia si conferma fiore all'occhiello dell’Atletica Savoca, che continua ad ottenere lusinghieri risultati, frutto del proficuo lavoro tecnico portato avanti nel corso degli anni. Nella seconda prova dei Campionati Italiani di società, che si è svolta a Campobasso, Andrea Sutera (classe 2006), unico siciliano in gara, ha ottenuto un brillante undicesimo posto tra gli Juniores, completando i 10 km su pista previsti in 48'54"38. La vittoria è andata al pugliese Giuseppe Disabato. La squadra cara alla presidente Manuela Trimarchi aveva ben figurato precedentemente nella prima uscita Tricolore di Frosinone, dove era presente pure la campionessa olimpica Antonella Palmisano. Il gruppo Cadette, privo di Giulia Principato, si è classificato sedicesimo con Elisa De Simone, Noemi Informante, Martina Leo e Federica Restifo. Un piazzamento che ha posto le "orange" a metà della graduatoria nazionale. 

Brillanti le prestazioni fornite individualmente, considerando che le atlete sono tutte all’esordio nella nuova categoria e si trovano, quindi, a competere con avversarie di un anno più grandi. Per quanto riguarda i Cadetti settimo Santi Arici, che si è ben disimpegnato nonostante venisse da due settimane di stop forzato, determinato dall'influenza. Tredicesime le Allieve, che hanno presentato in Ciociaria lo "zoccolo duro" composto da Ada Ballisto e Michela Leo. Quindicesimo, infine, lo Juniores Sutera, che era in piena preparazione invernale e, quindi, ancora a ritmi molti elevati nelle gambe. Si tratta, in ogni caso, per lui di un costante percorso di crescita.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.