Martedì 31 Marzo 2020
Il consigliere Veri chiede al sindaco di trovare una diversa collocazione ai nuovi loculi


S. Teresa. Cimitero di Misserio, "Lavori da sospendere"

di Gianluca Santisi | 10/09/2015 | POLITICA

1606 Lettori unici | Commenti 1

I lavori per i nuovi loculi accanto l'ossario

Il vicepresidente del Consiglio comunale di S. Teresa di Riva, Santino Veri, ha inviato una nota al sindaco Cateno De Luca chiedendo la sospensione dei lavori attualmente in corso nel cimitero della frazione Misserio. “La costruzione dei nuovi loculi – evidenzia Veri –, cosa indubbiamente lodevole, a parere mio e di parecchi cittadini di Misserio e Fautarì risulta alquanto impropria”. Il consigliere comunale indipendente contesta infatti il posizionamento delle nuove celle. “La costruzione dei loculi a ridosso dell’esistente ossario sembra essere una scelta superficiale, anche in considerazione del fatto che nello stesso terrazzamento, nonché in terrazzamenti attigui, esiste abbastanza spazio perché ci si possa distanziare e lasciare lo spazio necessario al decoro che merita il predetto ossario”. I lavori a cui fa riferimento il consigliere Veri riguardano la costruzione di un blocco di 16 celle prefabbricate in vetroresina, che il Comune ha deciso di realizzare con urgenza visto l'esiguo numero di loculi disponibili nel cimitero di Misserio, così da evitare inconvenienti di natura igienico-sanitaria. L'intervento è partito nei giorni scorsi con la realizzazione di un basamento in cemento ad opera di una ditta di S. Teresa, per una spesa di 1.320 euro, su cui verranno posate le celle prefabbricate fornita da una ditta lombarda per un importo di 24mila 200 euro. Veri chiede però la sospensione dei lavori “per il tempo strettamente necessario alla individuazione della nuova allocazione, ciò al fine di evitare malcontento nei cittadini e dare il dovuto rispetto che il luogo merita”. “L’occasione è propizia – prosegue nella nota il vicepresidente del Consiglio - per suggerire, altresì, che tale sito andrebbe ripulito da scarti edili e quant’altro che nel corso degli anni è stato lì depositato”. Il consigliere Veri rimane in attesa dell’intervento del sindaco affinché possa risolvere il problema rappresentato.


COMMENTI

Salvatore Stopo | il 11/09/2015 alle 17:15:50

Condivido la lodevole iniziativa del Consigliere comunale Santino Veri di richiedere una localizzazione più idonea dei nuovi loculi da realizzare nel cimitero di Misserio. L'area circostante all'ossario, entro un certo raggio, è giusto che resti libera per rispetto ai nostri antenati.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.