Giovedì 23 Maggio 2024
Approvati regolamenti e contratti di servizio. Ritirata la delibera sui parcheggi ad Asm


Taormina, impianti sportivi, lavori d'aula e bagni: arriva l'ok unanime dal Consiglio

di Andrea Rifatto | 30/09/2023 | POLITICA

502 Lettori unici

Tutti d'accordo sul disciplinare vari servizi

Animi distesi nell’ultima seduta di Consiglio comunale a Taormina sui regolamenti giunti in aula per disciplinare la vita politica e sociale di Taormina. La prima approvazione all’unanimità è arrivata sul Regolamento del Consiglio comunale, che aggiorna quello precedente del 1993 ormai superato, partendo dalla bozza redatta nella scorsa legislatura dall’ex presidente Lucia Gaberscek, pronto da qualche anno ma non arrivato all’approvazione per vicissitudini politiche. Maggioranza e opposizione hanno condiviso il contenuto durante un costruttivo confronto in Commissione, come evidenziato dal presidente del Consiglio Giuseppe Composto, e le nuove disposizioni entreranno in vigore quando sarà adeguato anche lo Statuto comunale. Via libera unanime anche al Regolamento sull’utilizzo degli impianti sportivi, illustrato dall’assessore allo Sport Mario Quattrocchi, per disciplinare l’uso delle strutture con rilevanza economica (stadio da calcio “Valerio Bacigalupo”, piscina e circolo del tennis) e senza rilevanza economica (campetto polivalente sotto lo stadio e palestra “Carlo Zuccaro): “Abbiamo il regolamento ma mancano gli impianti - ha esclamato il sindaco Cateno De Luca - avevo chiesto si arrivasse ad una regolamentazione collegata anche al regolamento sui beni patrimoniali ed è fondamentale che il pagamento delle utenze sia a carico delle società”. La delibera è stata quindi emendata e per quanto non previsto nel Regolamento sugli impianti sportivi si applicherà la disciplina per la gestione del patrimonio. 

Tutti d’accordo anche sull’approvazione del contratto di servizio per l’affidamento all’Asm del servizio di custodia e gestione dei bagni pubblici, ripristinati di recente in piazza IX Aprile e utilizzati in piena estate anche da 400 persone al giorno: “Una vergogna che Taormina non avesse i servizi igienici - ha evidenziato il vicesindaco Giuseppe Sterrantino - abbiamo dato un servizio e la convenzione verrà sottoscritta con Asm per definire i rapporti anche per gli altri siti che verranno riaperti dopo la ristrutturazione, non appena reperiremo i fondi”. Il vicesindaco ha invece ritirato la delibera sull’approvazione del Regolamento per la gestione dei parcheggi concessi all’Asm, ossia Termina Bus, Madonnina e Cappuccini ex Macello”, rinviata alla seduta di lunedì 2 ottobre alle ore 17.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.