Sabato 28 Marzo 2020
Il sindaco Gianfranco Moschella ha nominato l’ing. Giorgio Gugliotta consulente del Comune


Scaletta Zanclea. Un esperto per ridare prestigio alla comunità

di Redazione | 27/10/2015 | POLITICA

1245 Lettori unici

Il Comune di Scaletta Zanclea non si dà per vinto dopo il dissesto finanziario dichiarato nel giugno scorso ed è determinato a ridare prestigio all’istituzione comunale e allo stesso tempo supportare la comunità scalettese. In tale ottica il sindaco Gianfranco Moschella, considerato che la struttura organizzativa dell’ente deve dedicarsi prioritariamente alle esigenze istituzionali e non può assolvere anche ad altri compiti, ha deciso di nominare un esperto esterno che possa supportarlo nell’attuazione del programma politico-amministrativo e contribuire ad un migliore sviluppo di Scaletta Zanclea. La scelta è ricaduta sull’ingegnere Giorgio Gugliotta, 37 anni, nato a Modica ma residente a Catania, che in qualità di esperto del primo cittadino si occuperà per un anno, a titolo gratuito, di supportare il sindaco per il reperimento di fondi comunitari, nazionali e regionali, per svolgere attività di consulenza, di chiarimento e di relazioni istituzionali necessarie per intercettare i relativi finanziamenti e per redigere i relativi progetti, secondo quanto previsto dai bandi. Lo scopo è quello di non lasciarsi sfuggire ogni occasione utile per attingere risorse vitali al rilancio del paese e far sì che richieste e progetti vengano presentati con esito positivo. Un’attività, quella di intercettare finanziamenti pubblici, che il sindaco Moschella ritiene ormai fondamentale per soddisfare i bisogni dei comuni e avviare politiche di sviluppo e modernizzazione delle comunità, in particolare dei piccoli centri come Scaletta. L’ing. Gugliotta vanta nel proprio curriculum diverse esperienze di studio, formative e professionali, che dimostrano particolari ed elevate specializzazioni acquisite nel campo della progettazione mirata ad acquisire finanziamenti di livello nazionale ed europeo, nel cui ambito si annoverano molteplici esperienze nella qualità di consulente, docente ed esperto presso altre amministrazioni pubbliche locali. Nello svolgimento del suo incarico, che sarà a titolo gratuito salvo il rimborso delle spese per missioni svolte fuori sede, potrà utilizzare gli uffici comunali e gli strumenti di lavoro presenti, visionare atti e chiedere chiarimenti agli amministratori e ai dipendenti dell’ente. Sarà poi cura del sindaco Gianfranco Moschella relazionare al Consiglio comunale sull’attività svolta dall’esperto esterno.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.