Venerdì 21 Settembre 2018
Cifalà è il vicesindaco. Solo due assessori lasciano il Consiglio comunale


Scaletta, il sindaco nomina la nuova Giunta e assegna le deleghe

di Andrea Rifatto | 27/06/2018 | POLITICA

984 Lettori unici

Cifalà, Cordaro, Moschella e Meola

Con la nomina della nuova Giunta si completa a Scaletta l’assetto dell’Amministrazione comunale guidata per il secondo mandato dal sindaco Gianfranco Moschella. Il primo cittadino, dopo l’insediamento del Consiglio, ha proceduto a nominare gli assessori attribuendo loro le deleghe. In Giunta vanno Domenico Cifalà, Annalisa Cordaro e Giuseppe Meola, tutti e tre già designati in campagna elettorale. Cifalà, 40 anni, consigliere comunale di minoranza uscente, è stato scelto da Moschella come vicesindaco e ha ricevuto le deleghe a Protezione civile, Igiene e Sanità, Manutenzione-arredo urbano, Verde pubblico, Efficientamento energetico; Cordaro, 41 anni, si occuperà di Lavori pubblici, Urbanistica, Pubblica Istruzione, Cultura, Spettacolo, Servizi sociali, mentre Meola, 40 anni, presidente del Consiglio durante la passata legislatura, ha ricevuto le deleghe a Sport, Turismo, Politiche giovanili, Attività produttive, Servizi cimiteriali, Viabilità, Comunicazione. Le rimanenti materie rimangono di competenza del sindaco.

Domenico Cifalà si è dimesso da consigliere comunale nella prima seduta (lasciando spazio a Letterio Briguglio) quando si è registrato un piccolo giallo: insieme a lui doveva infatti dimettersi anche Giuseppe Meola, per lasciare il posto a Tonino Micalizzi, secondo dei non eletti, presente tra il pubblico e pronto a prestare giuramento per sedere in maggioranza. Dopo una sospensione di qualche minuto per capire come procedere, ha lasciato però la carica solo Cifalà e a quel punto Micalizzi è andato via. Meola si poi è dimesso ieri, mentre Annalisa Cordaro rimane anche in Consiglio e mantiene la doppia carica, almeno per il momento. Micalizzi subentrerà dunque alla prossima seduta e rimane quindi fuori solo Simona Federico. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.