Mercoledì 27 Maggio 2020
Il segretario risponde ai dubbi della minoranza sull'utilizzo dei messi comunali


S. Teresa. "Relazione distribuita correttamente"

di Andrea Rifatto | 09/09/2013 | POLITICA

2178 Lettori unici

Il sindaco De Luca e il segretario Scarcella

Non si è fatta attendere la risposta del segretario del Comune di S. Teresa di Riva alla richiesta di parere, avanzata dalla minoranza consiliare lo scorso 30 agosto, sulla distribuzione porta a porta della relazione del sindaco effettuata dai messi comunali (potete leggerla qui). Il dott. Vincenzo Scarcella, in una nota inviata ai consiglieri comunali del gruppo Città Libera, ha spiegato di essere venuto a conoscenza che i dipendenti comunali che rivestono la qualifica di messi notificatori avevano concordato con il sindaco tempi e modalità di distribuzione dell'opuscolo contenente la relazione annuale discussa ed approvata in consiglio comunale. "Il sindaco ha disposto a sua spese e senza alcun aggravio per le casse comunali - scrive il segretario Scarcella - la consegna ai cittadini della relazione annuale tramite i messi comunali, dipendenti di categoria B, che non sono stati distolti dai compiti loro assegnati e senza che si sia reso necessario richiedere ore di straordinario per la distribuzione dell'opuscolo". Sotto il profilo tecnico-amministrativo dunque il segretario comunale ritiene che la distribuzione della relazione annuale del sindaco rientri nella normale attività istituzionale di comunicazione alla cittadinanza dello stato di attuazione del programma elettorale e degli atti adottati dall'Amministrazione comunale nel primo anno di legislatura. La richiesta di chiarimenti era stata avanzata dalla minoranza in quanto si riteneva che la distribuzione capillare sul territorio dell'opuscolo contenente la relazione del sindaco e altri dati non si potesse ricondurre ad una normale attività divulgativa di atti e/o provvedimenti istituzionali ma si trattava bensì di una chiara propaganda politica; il capogruppo Antonio Di Ciuccio aveva infatti affermato che il fascicolo avesse in realtà un contenuto prettamente propagandistico mascherato come comunicazione istituzionale, con attacchi personali agli oppositori politici.

Più informazioni: minoranza santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.