Martedì 02 Marzo 2021
L'ex consigliere al vertice della sezione dopo la scomparsa di Santi Nitopi


S. Teresa, Giuseppe Sturiale nuovo commissario Lega: si lavora per le Comunali

di Andrea Rifatto | 09/02/2021 | POLITICA

1215 Lettori unici | Commenti 1

Il nuovo commissario Giuseppe Sturiale

Nuovo commissario per la sezione della Lega di Santa Teresa di Riva. Al vertice cittadino del partito vi è adesso Giuseppe Sturiale, già militante leghista, che  succede a Santi Nitopi, commissario dal novembre fino allo scorso ottobre, quando si è spento a causa di una malattia. Sturiale, 65 anni, è impegnato in politica da lungo tempo ed è stato consigliere comunale dal 2004 al 2007 e capogruppo consiliare di maggioranza dal 2007 al 2012 durante la sindacatura di Alberto Morabito. A lui i vertici provinciali della Lega di Matteo Salvini hanno deciso di affidare la guida della sezione santateresina, costituita formalmente da un anno e mezzo, affinché prosegua con le attività già avviate sul territorio. Sturiale e gli altri militanti del Carroccio sono al lavoro per costituire un’alternativa all’attuale amministrazione comunale, in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno, e da mesi si susseguono incontri e confronti per mettere in piedi un movimento civico che possa riunire varie forze politiche con elementi provenienti sia dai partiti che dalla società civile. Le basi pare siano state già gettate ma c’è ancora da lavorare. L’ambizioso obiettivo della Lega, manifestato già da tempo a livello provinciale, è quello di essere presente sia con le sezioni comunali come punto di riferimento per militanti e cittadini che con rappresentanti all’interno delle amministrazioni locali e dunque anche la sezione di Santa Teresa con Giuseppe Sturiale alla guida sta lavorando in questa direzione per cercare di raggiungere lo scopo nella prossima tornata elettorale.


COMMENTI

Max | il 09/02/2021 alle 12:40:06

A quanto pare c'è l'assalto al carro, anzi al carroccio di Matteo Salvini. I diversi creduloni non si rendono conto di fare il "giogo" della Lega Nord, si, perchè è, e rimane, una forza politica nata al Nord, con al comando un nordista. Se qualcuno l'avesse dimenticato gli ricordo delle scritte sui muri del nord "FORZA ETNA". buongiorno!!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.