Sabato 30 Maggio 2020
Disagi per le società sportive. Presentata una mozione sul mancato ripristino dell’illuminazione


Roccalumera. Impianti sportivi off-limits, la minoranza attacca

di Redazione | 19/01/2015 | POLITICA

1534 Lettori unici

Il campo da calcetto di Roccalumera

Impianti sportivi al buio per colpa di un’Amministrazione insensibile e incapace. Il gruppo di minoranza di Roccalumera riassume così la situazione che si sta registrando da circa un mese nella cittadina jonica, dove intere zone rimangono nell’oscurità a causa del mancato funzionamento dell’impianto di pubblica illuminazione. Dopo la nota diffusa nelle scorse settimane dall’opposizione le lampade, grazie all’intervento dei tecnici Enel, sono tornate ad accendersi sulla via Collegio, una delle strade interessate dai disagi, e negli immobili del campo sportivo e della Croce Rossa Italiana, mentre la corrente continua a non arrivare negli impianti sportivi (campi da calcio, calcetto e tennis) che durante le ore notturne rimangono al buio. Ciò – spiegano i consiglieri Rita Corrini, Giuseppe Melita, Maria Grazia Saccà, Antonella Totaro e Mauro Sparacino – sta comportando notevoli disagi in particolare per le società sportive che usufruivano degli impianti di Roccalumera, che, vista l’impossibilità di utilizzarli nelle ore serali, sono state costrette ad emigrare in altri comuni, nonostante qualche amministratore abbia rassicurato su una pronta risoluzione dell’inconveniente. Tra queste le compagini calcistiche “Città di Roccalumera”, “Nuovo Atletico Roccalumera” e “Fiumedinisi”, che complessivamente contano oltre 100 tesserati, di cui una buona parte ragazzi impegnati nell’attività di scuola calcio”.
Il gruppo di minoranza ha quindi ritenuto necessario chiedere la convocazione, in via d’urgenza, del Consiglio comunale, affinchè si discuta una mozione, indirizzata al sindaco Gaetano Argiroffi, agli assessori allo Sport e ai Servizi manutentivi e al presidente del civico consesso, tesa a conoscere le ragioni del disservizio che, di fatto, sta comportando la chiusura delle strutture sportive comunali nelle ore serali, e soprattutto quali provvedimenti l’Amministrazione abbia adottato o intenda adottare per dare soluzione a quanto segnalato, auspicando che si possa trovare una soluzione transitoria che consenta la fruizione degli impianti senza limitazioni di tempo. “Ciò che lascia basiti – prosegue la nota – è la totale assenza di risposte da parte dell’Amministrazione, che piuttosto che trovare una soluzione, anche provvisoria, ha portato alla chiusura forzata degli impianti sportivi nelle ore serali. I cittadini, soprattutto i giovani, non meritano una classe politica che amministra navigando a vista, poco sensibile alle loro esigenze e non curante dei disagi che arreca operando in tal modo: questo problema - concludono i consiglieri di minoranza di Roccalumera – non è stato affrontato per come meritava, attestando un’indubbia incapacità amministrativa”.

Più informazioni: minoranza roccalumera  impianti sportivi roccalumera  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.