Martedì 23 Luglio 2024
I deputati guidati da De Luca chiedono al governo regionale di intervenire con urgenza


Potenziare pronto soccorso e ospedale di Taormina, Sud chiama Nord interroga all'Ars

di Redazione | 08/07/2024 | POLITICA

557 Lettori unici

Centinaia di pazienti arrivano ogni giorno

Potenziare l’ospedale di Taormina e soprattutto il pronto soccorso, dove quotidianamente accedono centinaia di pazienti. A chiederlo è il gruppo parlamentare all’Ars di “Sud chiama Nord”, che ha presentato un'interrogazione al presidente della Regione siciliana Renato Schifani e all’assessora della Salute Giovanna Volo, sollecitando un intervento urgente per potenziare il personale sanitario del pronto soccorso del “San Vincenzo”. “Nonostante l’ospedale di Taormina sia descritto come un polo sanitario di eccellenza in ambito provinciale e interprovinciale, la realtà è ben diversa - evidenziano i cinque deputati guidati dal leader del partito e sindaco di Taormina, Cateno De Luca - da anni la struttura è al centro di un’operazione di depauperamento delle risorse umane e strumentali che ne mettono a rischio il futuro e portano disagi all’ampio bacino di utenza che esso serve. Il pronto soccorso, fondamentale per le emergenze, soffre una grave carenza di personale medico e infermieristico, particolarmente critica durante la stagione estiva quando il flusso turistico supera il milione di presenze annue”. 

De Luca ricorda come “la Direzione sanitaria del ‘San Vincenzo’ richiede ogni anno un incremento del personale medico per far fronte all’aumento stagionale dei pazienti, ma tali richieste restano sistematicamente inevase. Adesso basta - conclude il sindaco di Taormina - tutto questo compromettere la salute e la sicurezza di residenti e turisti.” Ogni giorno i pazienti sono costretti ad aspettare ore, se non intere giornate, prima di poter ricevere le cure e spesso il personale medico si trova ad assistere anche 30 utenti contemporaneamente, tra quelli in attesa e in carico. Un numero che supera abbondantemente quello degli altri ospedali di competenza dell’Asp di Messina.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.