Sabato 28 Marzo 2020
Il gruppo 'Vincere per Pagliara' segnala il degrado delle tubature che attraversano il torrente


Pagliara. Rete idrica colabrodo, la minoranza interroga il sindaco

di Redazione | 10/09/2015 | POLITICA

1267 Lettori unici

La tubazione idrica che attraversa il torrente Pagliara

Il gruppo di minoranza di Pagliara ha presentato un'interrogazione a risposta scritta al sindaco Domenico Prestipino sulla “disastrosa situazione in cui versano i tubi della rete idrica comunale”. In particolare, nel mirino dei consiglieri Santi Di Bella, Carmela Scarcella, Francesco Laganà e Loredana Spadaro è finita la situazione delle tubature che attraversano l'alveo del torrente Pagliara. Al sindaco Prestipino la minoranza chiede di “accertare le adeguate condizioni dell'acquedotto comunale allo scopo di tutelare la salute dei cittadini”. Nello specifico, il gruppo "Vincere per Pagliara" ha chiesto al primo cittadino “qual è la motivazione che giustifica lo stato in cui versano i tubi dell’acquedotto comunale” e di conoscere “il dettaglio dei lavori che sono stati eseguiti dopo l’ultima alluvione dello scorso marzo”. Inoltre, la minoranza vuol sapere “se è intendimento dell’Amministrazione procedere alla sostituzione della tubazione e all’interramento della stessa e la ragione per cui si sta indugiando su un intervento di vitale importanza visto l’avvicinarsi della stagione autunnale in cui il rischio di condizioni meteorologiche avverse, con piogge improvvise e copiose, aggraverebbe una situazione già seriamente compromessa e pericolosa per la salute dei cittadini”. All'interrogazione sono state allegate delle foto che esplicitano il grave stato di degrado della tubazione.

 

Più informazioni: minoranza pagliara  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.