Mercoledì 17 Luglio 2024
Presentata la lista che la sostiene alle Amministrative, composta da volti nuovi


Pagliara, ecco la squadra per Puliatti sindaco: "Chiudiamo con il passato" - I CANDIDATI

di Redazione | 17/05/2022 | POLITICA

1885 Lettori unici

Rosa Puliatti con i candidati della lista

Anche un altro candidato a sindaco di Pagliara ha scelto il primo giorno utile per depositare la sua lista. Dopo quella di Sebastiano Gugliotta, ieri pomeriggio è stata infatti presentata la squadra che punta all’elezione a primo cittadino di Rosa Puliatti, che rappresenta una parte delle forze di opposizione all’attuale amministrazione comunale. Cinquantanove anni, responsabile dell’Area Finanziaria in diversi comuni jonici come Alì Terme, Limina e Casalvecchio Siculo, Puliatti non ha ricoperto finora cariche amministrative ma non è alla prima esperienza in politica, in quanto negli anni passati è stata candidata al Consiglio comunale. A sostenere la sua candidatura è la lista “Libertà e Progresso”, formata da dieci candidati alla carica di consigliere comunale, sei uomini e quattro donne che finora non hanno mai ricoperto incarichi politico-amministrativi e sono alla prima esperienza in politica. Designati tutti gli assessori: Manuela Diniz Nunes, Cinzia Dori, Luciano Caminiti e Federico Uscenti.

"Un gruppo eterogeneo di giovani e meno giovani con un unico obiettivo: il bene comune di Pagliara - spiega Rosetta Puliatti - la lista Libertà e Progresso nasce perché crede in una rinascita collettiva, per chiudere col passato e con i vecchi modi di fare politica. Il nostro progetto primordiale era ed è lavorare tutti assieme senza divisioni, pregiudizi e tensioni di sorta, per assicurare, con un civico buon governo, il bene supremo della nostra comunità. Il primo traguardo, la presentazione della nostra lista, è stato raggiunto - aggiunge - ed è per noi tutti motivo di orgoglio e vittoria morale per aver combattuto e portato avanti un sano principio. Nei giorni scorsi la candidata sindaco ha spiegato che dopo il primo annuncio della sua discesa in campo ci sono stati dai cambiamenti, riferendosi alla rottura con Domenico Prestipino: “In un primo momento ero sostenuta da un gruppo di persone, poi ci sono stati dissensi dovuti al fatto che non ho accettato delle imposizioni - ha evidenziato - sono una mente pensate capace di fare delle scelte e ho deciso di non sottostare a determinate imposizioni. Mi sono distaccata da questo gruppo e da sola ho iniziato a formare un gruppo di persone, uomini e donne, giovani e meno giovani, che hanno condiviso il mio progetto di politica con la p maiuscola, pulita, lontana dai vecchi schemi che si sono avuti fino a poco tempo fa, e anzi sono forse ancora attuali, lontani da ricatti e da imposizioni. Io e il mio gruppo cerchiamo di creare le basi per un futuro che ci unisca - ha aggiunto Rosa Puliatti - senza denigrare il lavoro di nessuno ma per trovare le soluzioni affinché il paese possa avere sempre di più. La lista cercherà di avere l’impegno di tutti per far sì che questo progetto si possa realizzare”.


LISTA “LIBERTA’ E PROGRESSO”

1) Francesco Foscolo detto Franco 

2) Carmelo Bercolli 

3) Carmelania Burrascano detta Melania

4) Luciano Caminiti

5) Manuela Diniz Nunes

6) Cinzia Dori

7) Nunzio Tindaro Febbraio

8) Giuseppe Ferrante

9) Federico Uscenti

10) Annunziata Maria Mazza detta Nunziatina

Più informazioni: elezioni pagliara 2022  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.