Mercoledì 30 Settembre 2020
Giunte in fase di completamento. Lunedì l'insediamento dei consigli comunali e il giuramento dei sindaci


Limina e Savoca. Toto-assessori, in pole Spadaro e Miuccio

di Filippo Brianni | 14/06/2015 | POLITICA

1673 Lettori unici

Il municipio di Savoca

Primo giorno di “scuola” lunedì pomeriggio per i consigli comunali eletti a inizio mese a Limina e Savoca. L’insediamento più caldo si prevede a Limina (ore 19), per via delle polemiche sul voto degli emigranti, che certamente rimbomberanno anche in aula già dal primo “match”. Il sindaco Marcello Bartolotta intanto ha già composto mezza Giunta, con Filippo Ricciardi (che resterà anche in Consiglio) e Franco Cannavò, e in questi giorni la completerà, dopo le formalità di insediamento del consiglio. Anche perché andrà in Giunta Jenny Spadaro, prima degli eletti e quindi incaricata di guidare il Consiglio fino all’elezione del nuovo presidente, alla cui carica dovrebbe essere riconfermato Nino Restifo. Per il quarto assessore, in pole position Franco Saglimbeni. In minoranza, Nino Ragusa sarà circondato da tre donne: Sarah Paratore, Patrizia Saglimbeni e Tiziana Bartolotta.

Anche a Savoca, dove Nino Bartolotta ha vinto con l’87% dei consensi, l’insediamento è lunedì pomeriggio (ore 18.30). La Giunta però potrebbe essere completata prima, nella mattinata, e ai già nominati Pippo Trimarchi ed Enico Salemi si aggiungerà certamente Maria Carmela Miuccio. Da vedere il quarto assessore, che dipende anche dalla scelta del presidente del Consiglio; una delle due cariche dovrebbe andare a Massimo Stracuzzi. Guida dell’opposizione a Pietro Santoro, anche se non sono esclusi assestamenti di squadra per fare entrare in aula il candidato sindaco Aurelio Rumia, primo dei non eletti al Consiglio.

Più informazioni: politica savoca  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.