Martedì 11 Maggio 2021
Le piazze principali saranno disciplinate entro l'anno con disposizioni specifiche


Letojanni, scontro in aula sui suoli pubblici: l'Amministrazione prevederà nuove regole

di Andrea Rifatto | 04/05/2021 | POLITICA

409 Lettori unici

Piazza Durante è tra quelle che verranno regolamentate

Accesa discussione nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Letojanni sui suoli pubblici, importante e delicato argomento per la cittadina turistica. Nodo del contendere la decisione della maggioranza, con un emendamento al nuovo Regolamento per la disciplina del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria, che ha previsto la soppressione di un articolo riguardante le piazze Durante e Cagli, classificate come luoghi di particolare interesse. L’Amministrazione ha infatti programmato di redigere nei prossimi mesi un documento specifico sull’occupazione del suolo pubblico nelle principali piazze del paese, inserendo anche Matteotti e Dell’Orologio, per disciplinare soprattutto gli spazi di ristoro all’aperto dei locali di somministrazione di alimenti e bevande. Il regolamento così emendato è stato quindi approvato con i sette voti della maggioranza ma bocciato dai tre esponenti di opposizione, che hanno contestato l’iter seguito dall’Amministrazione accusandola di essersi trincerata dietro la scadenza limite del 30 aprile senza attivarsi per tempo: “Era opportuno approvare un regolamento con le nuove modifiche già introdotte - hanno detto la capogruppo Marilena Bucceri e i colleghi - dovevate pensarci prima invece così si rischia di peggiorare le cose e creare disparità tra i commercianti”. Il sindaco Alessandro Costa ha invece spiegato come le piazze Durante e Cagli e le altre che verranno individuate saranno regolamentate meglio con disposizioni ad hoc: “Non daremo spazi a chiunque in quanto le aree sono già sature - ha sottolineato il primo cittadino - e le concessioni in essere rimangono in vigore, visto che fino al 31 dicembre non cambierà nulla”. L’abrogazione dell’articolo, secondo l’Amministrazione comunale, costituisce quindi solo l’inizio di un percorso che entro fine anno dovrà portare alla stesura di nuove regole finalizzate ad un ottimale utilizzo dei suoli pubblici nelle piazze principali del paese, coniugando le esigenze dei cittadini e delle attività commerciali.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.