Martedì 05 Luglio 2022
Il circolo si riunirà per analizzare i cinque anni di legislatura e decidere come porsi


Letojanni, bilancio in chiaroscuro di Fratelli d’Italia: "Valuteremo se sostenere Costa"

di Andrea Rifatto | 19/02/2022 | POLITICA

916 Lettori unici

Il sindaco Costa e l'assessore Lombardo

Analizzare l’operato dell’Amministrazione comunale nei cinque anni appena trascorsi e decidere se proseguire con il sostegno alla coalizione che ha governato fin qui il paese, che non appare per nulla scontato. Affronterà questi temi il circolo di Fratelli d’Italia di Letojanni, nato un anno fa, che in vista delle elezioni amministrative di primavera si riunirà nei prossimi giorni per fare il punto, sotto la guida della presidente Roberta Leotta. Attualmente FdI è rappresentata all’Amministrazione dall’assessore Carmelo Lombardo e da altri simpatizzanti ai quali il circolo “Nino Trifiletti” ha porto un vivo ringraziamento per l’apporto di idee e per l’operato svolto. “Sarà un momento di riflessione e valutazione del bilancio consuntivo quinquennale a cui Fratelli d’Italia ha partecipato, senza mai creare problemi e portando avanti ogni iniziativa utile e valida a favore della città e dei suoi cittadini - spiega il partito letojannese in una nota diffusa dalla presidente - ciò chiaramente non significa esultare per i risultati ottenuti in un periodo, peraltro bloccato dalla pandemia Covid, che ha obbligato ad una stretta che per un biennio ha invalidato ogni rapporto nel sociale e nei rapporti meramente umani. Ogni decisione sul futuro della presenza di Fratelli d’Italia in una futura coalizione verrà assunta dalla maggioranza nella riunione - viene specificato - in un raffronto tra gli obiettivi raggiunti con questa Amministrazione e quelli che si sarebbero potuti raggiungere e che per effetto di mediocrità politica non è stato possibile raggiungere”. Dunque si preannuncia un giudizio in chiaroscuro nei confronti del governo cittadino guidato dal sindaco Alessandro Costa, che si ricandiderà per il terzo mandato. La riunione servirà soprattutto a definire il nuovo rapporto delle rappresentanze all’interno della futura nuova compagine amministrativa, che dovrà affrontare la crisi economico-sociale e le opportunità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. “Non sfuggirà a nessuno che il Circolo è nato con il duplice obiettivo di mantenere la militanza di quanti appartengono alle forze di destra - conclude il partito guidato da Roberta Leotta - e porsi come forza di riferimento per ascoltare le esigenze anche di chi non è iscritto e dei simpatizzanti ed a ciò dovranno attenersi i singoli iscritti senza riserva alcuna”.

Più informazioni: elezioni letojanni 2022  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.