Mercoledì 27 Maggio 2020
Il coordinatore dei gruppo giovanile Cutrufello: "Aiutare le famiglie in difficoltà"


S. Teresa. Nota dell'Udc sulle borse di studio

08/09/2013 | POLITICA

1281 Lettori unici

“E’ giunto il momento di ripristinare le borse di studio per gli studenti meritevoli e meno abbienti di Santa Teresa di Riva”. A seguito della interrogazione presentata dalla minoranza consiliare arriva la nota del gruppo giovanile Udc del collegio di Taormina, guidato da Carmelo Cutrufello. “Nella scorsa legislatura” – dichiara Cutrufello – si era riusciti a finanziare 3000 euro di borse per gli studenti meritevoli, ma con difficoltà economiche. L’impegno era di far salire la cifra di anno in anno, ma a causa dei tagli degli enti locali l’amministrazione De Luca ha deciso di sopprimerle. Viste invece le disponibilità economiche correnti è il momento di rimettere in pista questa idea. Per le manifestazioni estive sono stati impegnati quasi 50mila euro: bene! Noi chiediamo al sindaco di mettere la stessa cifra a disposizione dei ragazzi che non possono più studiare perché le loro famiglie non ce la fanno a pagare la retta universitaria. Cinquantamila euro per le feste e cinquantamila euro per il diritto allo studio. Sappiamo – conclude Carmelo Cutrufello – che troveremo grande disponibilità tra gli amministratori della maggioranza perché sono tutti padri e madri di famiglia e sanno bene quanto sia difficile mantenere i figli all’università”.

Più informazioni: udc  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.