Mercoledì 03 Marzo 2021
Chieste all'Amministrazione le intenzioni sul potenziamento del servizio


Furci, pochi vigili urbani ma si comprano auto e moto: l'opposizione chiede spiegazioni

di Andrea Rifatto | 23/02/2021 | POLITICA

456 Lettori unici

La vettura attualmente in uso

Che progetti ha l’Amministrazione comunale di Furci Siculo per la Polizia municipale e perchè spendere somme per acquistare nuovi messi se gli agenti in servizio si contano sulle dita di una mano? Sono gli interrogativi che si è posto il gruppo consiliare di minoranza, che ha presentato un’interrogazione al sindaco Matteo Francilia e all’assessore alla Viabilità e Polizia municipale Francesco Moschella per avere delucidazioni sulla volontà del governo cittadino in merito al servizio. I consiglieri Rosaria Ucchino, Agatino Pistone e Paolo Mascena evidenziano come a Furci “pur avendo a disposizione la professionalità del comandante Salvatore Campagna a supporto del Corpo di Polizia municipale, lo stesso Corpo nel tempo è stato sfoltito di vigili urbani a causa di un pensionamento e di un trasferimento di un agente (che ha svolto un ottimo lavoro sul territorio) e purtroppo restano pochi membri a disposizione per espletare il servizio (tre i vigili rimasti oltre un ausiliario e pochi dipendenti comunali che possono operare su strada)” e ricordano poi come “negli ultimi mesi si registrano diverse problematiche per il paese ed i cittadini come ad esempio ingorghi infiniti sulla Statale 114, continui atti vandalici, episodi di inquinamento nelle zone periferiche o nei pressi dei torrenti”. Di recente l’Amministrazione comunale ha stanziato 25mila euro per dotare la Polizia municipale di una nuova vettura di servizio e di due motocicli, in quanto l’attuale numero dei mezzi (due autovetture di cui una in uso alla Polizia municipale con i colori di istituto e laltra utilizzata per funzioni operative generali da tutti gli uffici comunali, oltre che per missioni dei dipendenti fuori sede e per fini istituzionali e di rappresentanza degli amministratori) viene è stato ritenuto insufficiente per un adeguato assolvimento di tutte le funzioni istituzionali dellEnte. I consiglieri comunali di opposizione vogliono quindi sapere “se per l’Amministrazione l’attuale numero di componenti del corpo di Polizia Municipale è congruo alle esigenze di Furci e dei suoi cittadini; se e come l’Amministrazione ha intenzione di inserire nuovi membri per poter rimpolpare il Corpo di polizia ormai scarno di componenti e perché approvare l’acquisto di autovetture e motocicli dato l’esiguo numero di agenti”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.