Martedì 23 Aprile 2024
L'Amministrazione risponde all'interrogazione e lancia una stoccata alla minoranza


Furci, pochi loculi al cimitero: "Siamo al lavoro, strumentalizzazione di cattivo gusto"

di Andrea Rifatto | 15/10/2023 | POLITICA

611 Lettori unici

Il sindaco Francilia e l'assessore Pistone

“La gestione del cimitero è un problema arduo e difficile, stiamo forzando gli Uffici per portare a termine il project financing e un altro iter per costruire 40 nuovi loculi, così da stare tranquilli almeno 10-12 mesi”. Il sindaco Matteo Francilia ha risposto in Consiglio comunale all’interrogazione della minoranza sulla carenza di spazi per le sepolture e i disguidi delle ultime settimane, quando una salma è rimasta per parecchi giorni ferma in deposito in attesa di tumulazione. “Il 29 giugno la giunta ha assegnato le somme all’Area Tecnica per l’estumulazione di 17 salme e l’incarico alla ditta è stato affidato il 21 settembre, quindi è evidente che c’è stato un forte ritardo - ha ammesso Francilia - ma secondo il Regolamento di Polizia mortuaria non possono essere eseguite esumazioni straordinarie da maggio a settembre per il caldo che accentua i cattivi odori e anche eventuali rotture delle casse di zinco”. 

In aula era assente l’assessore ai Cimiteri, Agatino Pistone, che in risposta all’interrogazione ha comunque lanciato una stoccata all’opposizione: “È davvero di cattivo gusto la strumentalizzazione politica della minoranza consiliare sui nostri cari defunti - ha affermato - considerato che chi parla di ‘poca sensibilità’ è stato già amministratore del nostro Comune e non ha mai risolto definitivamente i tanti problemi del nostro cimitero, irrisolto nella maggior parte dei comuni del territorio. La nostra Amministrazione ha predisposto sempre nei tempi tutti gli atti necessari sia per le pratiche di estumulazione che per la realizzazione di nuovi loculi e la riqualificazione del camposanto, anche attraverso il project financing. Fare politica su questo è davvero discutibile - conclude Pistone - ma non ci sorprende questo modo di fare da parte della minoranza, quando invece possiamo collaborare per andare avanti tutti insieme”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.