Martedì 23 Aprile 2024
Salta un candidato nella squadra del sindaco. Prima uscita pubblica per lo sfidante


Elezioni Santa Teresa: Lo Giudice chiude la lista, Bartolotta pronto a siglare due accordi

di Andrea Rifatto | 04/04/2022 | POLITICA

2731 Lettori unici

La campagna elettorale entra nel vivo

Ufficializzata la data delle Amministrative, fissate per domenica 12 giugno, la campagna elettorale a Santa Teresa di Riva è pronta a partire. I candidati a sindaco sono alle prese con la formazione delle liste e i prossimi giorni saranno quelli decisivi per chiudere squadre e intese. A metà settimana dovrebbe essere ufficializzato l’accordo tra Antonio Scarcella e Nino Bartolotta, con il ritiro della candidatura a sindaco del primo per unirsi al secondo e sostenere la sua corsa a primo cittadino: la decisione formale verrà assunta nel corso di una riunione del circolo del Partito democratico, già fissata per i prossimi giorni, ma ormai non ci sarebbero più dubbi. Scarcella, rappresentante del Pd, dovrebbe entrare direttamente nella lista di Bartolotta come candidato al Consiglio comunale e insieme ai Dem dovrebbero sostenere la coalizione dell’ex sindaco anche il M5S e quei gruppi che fin qui hanno seguito il percorso di Scarcella. Non tutti i movimenti civici, però, condividono la decisione di allearsi con l’antagonista di Danilo Lo Giudice e preannunciano l’intenzione di creare una terza lista, anche se al momento non ci sono i presupposti. Intanto Nino Bartolotta ha fatto la sua prima uscita pubblica con un video social, spiegando che utilizzerà i canali telematici come strumento di comunicazione, mentre la partecipazione e il confronto avverranno con i metodi tradizionali, con comizi e incontri: “Stiamo consumando i primi passi della campagna elettorale e siamo una grande coalizione che ritiene di potersi confrontare alla pari con chi ha governato questo paese negli ultimi cinque anni - ha esordito - fino a due mesi fa non c’eravamo e presuntuosamente qualcuno diceva che non ci sarebbe stata campagna elettorale, invece sarà forte, incisiva, fatta con gli strumenti che la politica ci ha insegnato a fare. Ci auguriamo che non si vada oltre le righe - ha aggiunto Bartolotta - e si rimanga dentro un contenitore del confronto civile, del rispetto degli avversari e delle idee degli altri”. 

Il candidato sindaco deve ancora risolvere alcune questioni, in particolare con le quote rosa della lista, ma avrebbe già chiuso l’accordo con due componenti dell’attuale maggioranza consiliare, i consiglieri Santino Veri e Cristina Pacher, che dovrebbero ufficializzare a breve il loro addio al progetto politico del sindaco Danilo Lo Giudice per unirsi alla lista con i nomi dei probabili candidati circolati finora, ossia Giuseppe Migliastro, Giuseppe Micali, Roberto Moschella, Fabio Palella, Floriana Giudice, Salvatore Trimarchi, Maurizio Smiroldo, Lorenzo Alessandro. Luisa Riganello e Martina Lombardo. Lo Giudice ha rinviato l’inaugurazione del comitato elettorale, inizialmente fissata per sabato, spostandola a domenica 10 aprile, quando terrà anche un comizio in piazza Municipio. Il sindaco in carica ha completato nei giorni scorsi la sua squadra: saltata la candidatura di Vittorio Tamà (non ancora ufficializzata), entra in lista Vanessa Triolo, mentre a completare la compagine sarà Carmelina Cassaniti (consigliera di maggioranza dal 2012 al 2017 durante la sindacatura di Cateno De Luca) per affiancare Annalisa Miano, Domenico Trimarchi, Gianmarco Lombardo, Ernesto Sigillo, Dario Miano, Domenica Sturiale, Mariella Di Bella, Santino Scarcella, Carmelo Casablanca e Jordan Soraci e chiudere così il cerchio.

Più informazioni: elezioni santa teresa 2022  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.