Giovedì 30 Maggio 2024
L'ex assessore e consigliere non sfiderà Davide Paratore. Si cerca un altro nome


Elezioni Antillo, Salvatore Smiroldo non sale sul ring: "Non sarò io il candidato sindaco"

di Filippo Brianni | 27/02/2021 | POLITICA

1951 Lettori unici

Salvatore Smiroldo rinuncia al... municipio

Non sarà Salvatore Smiroldo a incrociare i guantoni con Davide Paratore alle prossime elezioni comunali di Antillo. L’avvocato 39enne ha iniziato a parlare con il gruppo di opposizione al quale presto ufficializzerà che non potrà accettare la candidatura quale sfidante del sindaco uscente. Ha fatto sapere ad alcuni fedelissimi che ragioni personali, familiari e professionali non gli consentono di assumere la guida del gruppo. Soprattutto in un’elezione che si preannuncia piuttosto aspra, dopo che da Palermo è arrivato il via libera per il terzo mandato e quindi il sindaco Paratore si ricandiderà. “Mi vedo costretto mio malgrado a declinare l’invito - ha spiegato Smiroldo - mi trovo in una situazione alquanto complicata sotto il profilo familiare che rende difficile riuscire a sobbarcarmi l’incarico che mi è stato proposto dal gruppo ‘Uniti per Antillo’, non sono nelle condizioni di poterlo onorare a pieno e già a qualche esponente del gruppo, durante una riunione interlocutoria, ho comunicato che non avrei accettato la candidatura. Ci sono motivazioni anche di carattere professionale, il fatto che da cinque anni non abito più ad Antillo - aggiunge l’ex assessore - e una serie di problemi che rendono difficile la percorribilità di una mia candidatura. A breve ci sarà una nuova riunione del gruppo per individuare altre alternative e prepararsi al meglio in vista dell’appuntamento elettorale”. Una novità che, paradossalmente, sembra aver ricompattato l’opposizione, dopo che alcuni suoi esponenti, fino a poche settimane fa, avevano caldeggiato un dialogo col vicesindaco Simone Bongiorno quando sembrava che il candidato dell’amministrazione uscente potesse essere lui. C’era anche chi aveva parlato apertamente  dell’opportunità di valutare un accordo bipartisan che però Paratore, più che Bongiorno, non sembrava voler accettare di buon grado. Ora, con la ricandidatura dell’attuale primo cittadino, l’opposizione sembra tornata nella propria trincea ed il rimescolamento di carte e posizioni che si poteva ipotizzare fino a qualche settimana fa difficilmente ci sarà. “Siamo coesi e decisi ed abbiamo varie alternative, non ci sarà difficoltà a trovare il candidato sindaco più adatto”, sussurra qualche voce storica del gruppo. Più che il candidato, sembra che l’opposizione voglia individuare in questo momento il profilo. 

Tre le ipotesi in campo: un interno del gruppo storico; una figura giovane che modifichi il passo del gruppo; un esterno per dare vita ad un progetto politico nuovo. Nel primo caso, la mente andrebbe all’ex sindaco Antonio Di Ciuccio, che si è già scontrato con Paratore con alterne vicende, l’ultima cinque anni fa con la sconfitta, ma che sembra improbabile accetterà di correre ancora. Perciò potrebbe tornare in quota Salvatore Muscolino, avvocato, già “ideologo” dell’amministrazione Di Ciuccio, di cui fu anche presidente del Consiglio comunale. Più improbabili Giovanni Palella (vicesindaco con Di Ciuccio e poi candidato a sindaco dieci anni fa), che però non sembra per nulla disponibile ad un impegno diretto e, appunto, Salvatore Smiroldo, che era un po’ la sintesi naturale dei vari profili. La scelta di un profilo più giovane potrebbe vedere coinvolto Moreno Bongiorno, che per ora lavora in Friuli, e una donna, Mariagrazia Lo Giudice. Si guarda anche a personaggi che ruotano attorno al gruppo, ma senza ancora risultati tangibili. In maggioranza, la possibilità del terzo mandato per Davide Paratore ha fatto esultare il gruppo, che sarà confermato sostanzialmente in blocco, a cominciare dagli uomini chiave: il vicesindaco Simone Bongiorno, il presidente Marco Paratore, le “rosa” della giunta, Simona Lo Schiavo e Noemi Palella, solo per citare qualche esempio. Tutti troveranno certamente spazio in lista e nell’eventuale squadra di governo, con magari qualche modifica di ruolo. 

Più informazioni: elezioni antillo 2021  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.