Mercoledì 26 Febbraio 2020
Accolta la proposta di collaborazione. "Benedizione" dall'on. Danilo Lo Giudice


Casalvecchio, la minoranza dice sì al sindaco: "Un'occasione unica anche per il futuro"

di Andrea Rifatto | 19/12/2019 | POLITICA

1058 Lettori unici | Commenti 1

Mariella Gerami, Carmelo Palella e Carmelo Saglimbene

“Consideriamo questa apertura un’occasione unica per la comunità di Casalvecchio Siculo, in modo da porre fine a scontri e diatribe che a nostro avviso fanno parte di un passato ormai dimenticato”. A dirlo sono i consiglieri di minoranza di Casalvecchio, Carmelo Palella, Carmelo Saglimbene e Mariella Gerami, che hanno accolto positivamente la lettera aperta con la quale il sindaco Marco Saetti ha spalancato le porte ad un confronto politico. I tre di opposizione spiegano di aver apprezzato “la volontà e la disponibilità a una fattiva collaborazione e a una condivisione politica che mira alla crescita del paese”, per superare ogni barriera e lasciarsi alle spalle lotte politiche, evidenziando come “di ciò ne è testimone il confronto positivo, civile e democratico che in questi 18 mesi si è sviluppato in Consiglio comunale”. Palella, Saglimbene e Gerami dunque, “condividono la proposta di alto profilo esposta dal sindaco nel solo e mero interesse della nostra comunità e per il progresso e l’evoluzione di essa”, precisando che “tale unità non è rivolta soltanto al presente o in modo transitorio, ma si interseca indicando una prospettiva di ‘ampio e lungo respiro’ che indicherà e formerà nel prossimo futuro una classe dirigente che sappia sviluppare ed accrescere il lavoro svolto in questi ultimi sette anni”.

Un’apertura alla minoranza che potrebbe concretizzarsi con la nomina di un componente dell’opposizione come quarto assessore: "Al momento si parla solo di collaborazione, sarà il sindaco a decidere se avrà il piacere di farci parte dell’Esecutivo – commenta Carmelo Palella – noi lo facciamo esclusivamente per i bene del paese e per portare un contributo in più. Io e Carmelo Saglimbene nei primi 4 anni della scorsa legislatura siamo stati nell’amministrazione attiva e tanti progetti che si stanno sviluppando oggi sono frutto di quella programmazione e di quel lavoro”. Un percorso politico tra le forze politiche in campo condiviso che ha già ricevuto la “benedizione” dall’on. Danilo Lo Giudice, sindaco di Santa Teresa e deputato regionale di Sicilia Vera, partito di cui fanno parte i tre consiglieri di Casalvecchio. “Lungimirante la scelta del sindaco Marco Saetti nel tentare di unire le forze per il bene delle comunità casalvetina – ha commentato Lo Giudice - sono certo che la condivisione del percorso amministrativo intrapreso possa rappresentare un’ulteriore slancio di crescita per la comunità. Già mesi addietro quando ci confrontammo io stesso ebbi a dirgli che questa ipotesi non poteva che essere positiva anche al fine di porre fine a contrapposizioni che sicuramente non giovano”.


COMMENTI

Casablanca Domenico | il 20/12/2019 alle 20:22:34

L'incontro e la collaborazione tra maggioranza e opposizione, costituisce una occasione storica per Casalvecchio e un esempio straordinario di maturità politica e di volontà concorde per operare fattivamente nell'interesse della comunità. Per la prima volta, sento che nel mio paese è stato compiuto un passo di grande valore democratico, che spero possa eseere di esempio per altre comunità. Per la prima volta, sento che la politica assume una nobile veste scevra da interessi di parte e da sterili accordi sottobanco. Per quel che posso ricordare del mio paese, restavano ferme nella memoria le liti, gli scontri,i sotterfugi di cui sentivo parlare quando si affrontava la discussione sull'operato politico dei nostri rappresentanti. Il risultato fu per molti anni l'assoluto immobilismo e la lenta decadenza del paese. Così almeno potevo riscontrare ogni qualvolta tornavo a distanza di tempo per ripèartire amareggiato nel vedere lo stato di abbandono del paese. Avete preso dinanzi al popolo di Casalvecchio un impegno grande, una grande responsabilità. Penso che saprete onorare la vostra promessa con animo concorde e senza tentennamenti. Auguri e ancopra auguri a voi tutt

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.