Giovedì 29 Febbraio 2024
Completato il quadro delle nomine della nuova giunta. Domenica si insedia il Consiglio


Casalvecchio, il sindaco Saetti assegna le deleghe agli assessori: Santoro rimane vice

di Redazione | 09/06/2023 | POLITICA

893 Lettori unici

Saglimbene, De Clò, Saetti, Palella e Santoro

Completato il quadro delle nomine a Casalvecchio Siculo a seguito delle elezioni amministrative di fine maggio. Il rieletto sindaco Marco Saetti, dopo aver nominato la giunta, ha assegnato adesso le deleghe, partendo dalla riconferma di Nino Santoro come vicesindaco. A lui il primo cittadino ha affidato Viabilità, Programmazione, Lavori pubblici, Urbanistica e Attività produttive; Carmelo Saglimbene si occuperà di Agricoltura, Ambiente, Verde pubblico, Politiche energetiche e Servizi cimiteriali; Carmelo Palella seguirà Bilancio e Finanze, Servizi sociali, Igiene e Sanità, Protezione civile, Società consociate; Laura De Clò ha ricevuto invece le deleghe a Turismo, Sport e Spettacolo, Pubblica Istruzione, Beni culturali, Promozione del territorio, Politiche giovanili. Le altre materie restano in mano al sindaco Saetti. Il Consiglio comunale si insedierà domenica 11 giugno, alle ore 18.30, con il giuramento degli eletti e del sindaco e l'elezione di presidente e vicepresidente, cariche che andranno alle uscenti Emanuela Triolo e Pamela Casablanca, che a metà legislatura si scambieranno i ruoli. In Consiglio, per la lista del sindaco, siederanno Maria Suarasan, Emanuela Triolo, Pamela Casablanca, Concetto Crisafulli, Onofrio Spadaro, Santino Saglimbene e Giovanni Santoro; non eletto solo Giuseppe Moschella. Dalla seconda lista entrano in aula Mariella Gerami, Giovanni Santoro e Salvatore Santoro, quest’ultimo subentrato dopo le dimissioni di Carmelo Palella, al quale spettava un seggio come candidato sindaco giunto secondo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.