Martedì 18 Giugno 2024
Prende il posto in Giunta di Leibnizio Lo Giudice. Rimodulate le deleghe


Antillo, soluzione interna per Paratore: Noemi Palella nominata assessore

di Filippo Brianni | 05/09/2018 | POLITICA

2009 Lettori unici

Il neo assessore Noemi Palella

Ci ha messo pochi giorni il sindaco di Antillo Davide Paratore a sostituire l’assessore dimissionario Leibnizio Lo Giudice. Lo ha fatto pescando all’interno del suo entourage. “Una soluzione interna - come l’ha definita il primo cittadino – che tiene conto delle capacità e della disponibilità a collaborare con l’amministrazione in questi anni”. È l’identikit di Noemi Palella, giovanissima, appena 23 anni, che dopo la nomina ha giurato ieri ed ha partecipato alla sua prima riunione di Giunta. La Palella si è trovata la proposta di entrare in Giunta al rientro da una vacanza ed ha accettato. Pur non avendo ricoperto finora cariche, appartiene effettivamente alla cerchia dei collaboratori del sindaco. Alle recenti comunali non era candidata, ma aveva già “rischiato” la nomina ad assessore. La giovane studentessa di Economia è figlia di Tindaro Palella, che fu assessore con Paratore nella sua prima legislatura, alcuni anni fa. Probabilmente, comunque, non finirà la legislatura e nell’ultimo scorcio sarà dato spazio a Daniele Lo Giudice, consigliere comunale a cui il sindaco Paratore conferirà una delega affinché si occupi di Lavori pubblici. A gennaio previsto anche l’ingresso in giunta di Simona Lo Schiavo al posto di Elisa Smiroldo. Operata anche una redistribuzione delle deleghe ad una Giunta la cui età media è bassissima e solo il sindaco supera i 40 anni. Al vicesindaco Simone Bongiorno (l’unico che non verrà sostituito durante la legislatura) restano i “cordoni della borsa”, con Bilancio Finanze, Commercio, Politiche agricolo-forestali, Agricoltura, Autoparco ed Edilizia scolastica; Elisa Smiroldo continuerà ad occuparsi di Beni culturali, Pubblica Istruzione, Servizi sociali, Pari Opportunità, Arredo urbano e Sport; a Noemi Palella passano Protezione civile, Agro ambientale, Turismo e Spettacolo, Servizi demografici, Verde pubblico e Rifiuti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.