Domenica 24 Ottobre 2021
Fallito il tentativo di creare un'alternativa. Il sindaco uscente schiera un'altra squadra


Antillo, l’opposizione sparisce e il sindaco Paratore presenta due liste - I CANDIDATI

di Redazione | 15/09/2021 | POLITICA

2395 Lettori unici

I candidati a sindaco Paratore e Santoro

Davide Paratore sfiderà… se stesso per la corsa a sindaco di Antillo. È infatti fallito il tentativo dell’opposizione di presentare una lista avversaria per le elezioni amministrative del 10 e 11 ottobre, visto che alla scadenza del termine per il deposito delle liste, oggi alle 12, non si è presentato in municipio nessun candidato sindaco antagonista con una compagine a supporto. Naufragato, dunque, anche il mandato affidato domenica sera al consigliere uscente Salvatore Bongiorno, che non è riuscito a formare una squadra da lui guidata per garantire agli antillesi un’alternativa politica gettando la spugna in nottata. Così questa mattina Davide Paratore ha presentato davanti alla segretaria comunale Filippa Noto la sua lista "Antillo la nostra terra" e successivamente, pochi minuti prima delle 12, ne ha depositata una seconda, denominata "Per Antillo", che formalmente ha come candidato sindaco il 37enne Giuseppe Santoro (assessori designati Martina Ambruno e Isabella Crupi) ma gli elettori avranno indicazione di votare Paratore alla carica di primo cittadino. In questo modo non sarà necessario raggiungere il quorum del 50% degli elettori affinché la consultazione sia valida, obbligatorio invece con una sola lista in campo. Il sindaco uscente, come anticipato nei giorni scorsi, ha confermato quasi interamente la squadra già al governo del paese con qualche nuovo innesto, come Valeria Ambruno (candidata più giovane con 29 anni), Luca Crupi e Mattia Pinto, designando Simone Bongiorno come vicesindaco anche per la prossima legislatura e indicando già un altro assessore, Tindaro Smiroldo. Eletto nel 2011 e riconfermato nel 2016, Paratore, 49 anni, sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri, è impegnato da 25 anni nella politica antillese dal 1997 ed è stato vicesindaco dal 1997 al 2002 e poi consigliere comunale dal 2002 al 2006. Adesso punta dunque al terzo mandato e potrebbe essere il primo sindaco in Sicilia ad iniziarlo dopo l'approvazione nuova legge elettorale. Attualmente è anche presidente dell'Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani e nei mesi scorsi ha aderito a Fratelli d’Italia, dopo essere stato candidato anche alle elezioni regionali del 2012 e del 2017 nella lista del presidente della Regione Nello Musumeci, sfiorando l’elezione all’Ars.

"Dispiace che non ci sarà un vero confronto politico ma comunque sarà fatta una vera campagna elettorale nel rispetto del popolo antillese - le prima dichiarazioni di Davide Paratore - che certamente non meritava che fosse scritta questa pagina politica. La seconda lista nasce dalla necessità di avere una campagna elettorale serena e dare la possibilità di scegliere ed è formata da tanti giovani che ci hanno messo la faccia nel bene del popolo antillese. Certamente tre candidati della seconda lista andranno in Consiglio comunale e di conseguenza rappresenteranno anche loro le problematiche degli antillesi e cercheranno di risolverle insieme a noi. Gli impegni assunti saranno rispettati, come questa compagine è abituata a fare ormai da dieci anni, e tutto sarà fatto alla luce del sole, informando tempestivamente i cittadini. Siamo comunque aperti a qualsiasi confronto - chiude Paratore - nel rispetto della democrazia".

“Sono sempre stato parte attiva della squadra amministrativa guidata dal sindaco Paratore e nel 2011 ho anche ricoperto la carica di assessore al suo fianco – le prime dichiarazioni del candidato sindaco Santoro - questa campagna elettorale ci ha riservato uno scenario politico mai visto nel nostro paese, in quanto i nostri storici antagonisti, dopo estenuanti trattative interne, non sono riusciti a presentare una lista di candidati a sostegno di un progetto politico alternativo a quello di Davide Paratore. Davanti a questa eventualità, in pieno accordo con il sindaco, abbiamo pensato responsabilmente di dare vita a un’altra lista che, pur condividendo in pieno le idee e l’operato di Davide, possa rappresentare un’occasione per quegli antillesi che ancora nutrono eventuali riserve nei confronti di un progetto politico che da più di dieci anni rappresenta un valida guida amministrativa  per Antillo. L’intento – conclude Santoro - è quello di portare sempre più gente ad interessarsi in prima persona di quelle che sono le esigenze della nostra comunità, fermamente convinti che uniti vi va avanti e si vince”. Le urne rimarranno aperte domenica 10 ottobre dalle ore 7 alle 22 e lunedì 11 ottobre dalle 7 alle 14 e ultimate le operazioni di voto e di riscontro dei dati, si darà inizio alle operazioni di scrutinio. Verrà eletto sindaco di Antillo (892 elettori) il candidato che riporterà il maggiore numero di voti. Nel 2016 (959 elettori) andarono alle urne in 727, pari al 75,81%.


LISTA 1
“ANTILLO LA NOSTRA TERRA 2011-2021” (Paratore sindaco)

1) Valeria Ambruno

2) Simone Bongiorno

3) Carmelo Cardone

4) Luca Tindaro Crupi

5) Daniele Lo Giudice

6) Simona Lo Schiavo 

7) Giovanna Novelli

8) Noemi Palella

9) Marco Giuseppe Paratore

10) Mattia Pinto 

 

LISTA 2
"PER ANTILLO" (Santoro sindaco)

1) Martina Ambruno

2) Giuseppe Salvatore Bongiorno

3) Cristina Brancato

4) Santino Brancato

5) Isabella Crupi

6) Claudio Impellizzeri

7) Carmelo Lo Conti

8) Giuseppe Santoro

9) Massimiliano Zizzo

10) Eraldo Ambruno

Più informazioni: elezioni antillo 2021  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.