Giovedì 23 Maggio 2024
Giurano sindaco e consiglieri, Paratore e Novelli rieletti presidente e vicepresidente


Antillo, il Consiglio comunale riparte da due punti fermi: "Ascolteremo tutti i cittadini"

di Andrea Rifatto | 28/10/2021 | POLITICA

894 Lettori unici

Il presidente Paratore e la vice Novelli

Riparte dai due punti fermi il nuovo Consiglio comunale di Antillo, dopo le elezioni che hanno sancito la riconferma per la terza volta del sindaco Davide Paratore e della sua amministrazione. L’assemblea, presieduta inizialmente da Simona Lo Schiavo in quanto candidata più votata con 162 preferenze, si è riunita per la prima volta per l’insediamento e il giuramento dei dieci consiglieri e l’elezione del presidente e del vicepresidente, cariche che sono andate agli uscenti Marco Paratore e Giovanna Novelli, entrambi eletti all’unanimità. In aula hanno preso posto per il gruppo di maggioranza, oltre Paratore e Novelli, Daniele Lo Giudice (designato capogruppo), Simona Lo Schiavo, Noemi Palella, Valeria Ambruno e Simone Bongiorno, questi ultimi due rispettivamente assessore e vicesindaco che manterranno la doppia carica. Per la minoranza, gruppo che in realtà sostiene sempre il sindaco Davide Paratore nato dalla seconda lista a suo supporto, siedono in Consiglio Massimiliano Zizzo (capogruppo), Cristina Brancato e Martina Ambruno. “

“Malgrado sia il terzo mandato l’emozione è tanta, ringrazio tutti consiglieri che mi hanno votato - ha esordito appena rieletto Paratore - è un Consiglio comunale che scaturisce da una consultazione elettorale particolare in cui sono saltati gli schemi tradizionali e questo è un aspetto che ci deve fare riflettere e chiamare ad una maggiore attenzione e responsabilità. Una parte di comunità non si è recata alle urne e avrà bisogno della nostra rappresentanza e anche se questi cittadini non hanno rappresentanti in Consiglio raccoglieremo le istanze di tutti, anche di chi non ha votato. Le nostre porte sono aperte, con la massima disponibilità - ha sottolineato il presidente - e assumo l’impegno di portare in aula le istanze di tutti, anche dei cittadini che vorranno far sentire la loro voce, soprattutto dei giovani che vogliamo coinvolgere nelle scelte del paese”. La vicepresidente Novelli Novelli si è detta “immensamente onorata per la fiducia ricevuta”, assicurando di assumere l’impegno “di rappresentare e ascoltare le esigenze di quanto si rivolgeranno a me per contribuire al benessere della nostra comunità”. Il sindaco Davide Paratore, ribadendo come sia stata “una campagna elettorale anomala ma sempre all’insegna del rispetto”, ha ringrazio il popolo antillese “che mi ha votato e anche chi non è andato alle urne: abbiamo il dovere di rappresentare tutto il paese, ogni cittadino, e chiedo al Consiglio di collaborare con l’Amministrazione e riprenderla se qualcosa non dovesse funzionare, perchè abbiamo una grossa responsabilità. La Giunta ha già iniziato a lavorare e breve assegnerò le deleghe - ha comunicato il primo cittadino -  la mia principale preoccupazione sarà quella di lottare contro lo spopolamento e il calo demografico che subiamo, bisogna trovare soluzioni per far venire la gente ad Antillo”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.